Tu sei qui

MotoGP, A Motegi c'è un tabù da sfatare per Marc Marquez

Jorge Lorenzo mette nel mirino Daniel Pedrosa, per Maverick Vinales GP numero 100 nel Motomondiale

A Motegi c'è un tabù da sfatare per Marc Marquez

Share


Sbarca in Giappone da primo della classe. Marc Marquez sa bene che questo è il momento decisivo della stagione per assicurarsi il titolo iridato. A Motegi lo spagnolo potrebbe già laurearsi campione, ma servirebbe una clamorosa resa da parte di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. L’alfiere Honda preferisce rimanere concentrato su se stesso, perché nel Sol Levente c’è un tabù da sfatare.

Nella classe regina il 93 non ha mai vinto in Giappone (unico circuito insieme al Red Bull Ring), ci è riuscito in ben tre occasioni il compagno Daniel Pedrosa, che vanta il maggior numero di successi, cinque per l’esattezza, aggiungendo quelli in 250 e 125. Tre vittorie in MotoGP sulla pista nipponica le detiene anche Loris Capirossi, così come Jorge Lorenzo.

Proprio il maiorchino, davanti ai sostenitori Yamaha, vuole salire nuovamente sul podio. Per lui sarebbe il 144° proprio come Daniel Pedrosa. Il record appartiene invece a Valentino Rossi, addirittura 219. Parlando di podi c’è anche una sfida incrociata Spagna-Italia, perché in questo 2016 entrambe le nazioni hanno lo stesso identico numero, ovvero 41 a testa.

In Giappone, comunque vada, siamo convinti che sarà una festa per Sandro Cortese e Maverick Vinales. Il tedesco festeggia infatti i 200GP del Motomondiale, 100 invece l’alfiere Suzuki.  

Articoli che potrebbero interessarti