Moto2, Aragon: Lowes mette in riga Folger e Nakagami

FP1- Equilibrio in vetta con i primi tre racchiusi in 0.060 millesimi. Simone Corsi primo degli italiani in quarta posizione

Share


Si apre sotto il segno dell'equilibrio il weekend della Moto2 ad Aragon. Al termine della prima sessione di prove libere in testa a tutti c'è Sam Lowes che sigla il riferimento di 1:53.767. Subito in scia chiudono Jonas Folger e Takaaki Nakagami, con distacchi risicati tra il primo ed il terzo: infatti tra il miglior tempo di Lowes ed il terzo di Nakagami il gap è di appena 0.06 millesimi con Folger a 0.051 dalla vetta.

Nel grande livellamento al vertice c'è comunque da sottolineare il quarto tempo per Simone Corsi che con la sua Speed Up conclude il turno a 0.359 decimi dal leader Lowes. Quinta casella per Sandro Cortese (+0,612) che precede Johann Zarco (+0.719) e Thomas Luthi. Ottavo tempo per Franco Morbidelli (+0.979) che ad inizio turno incappa in un errore coinvolgendo l'incolpevole Miguel Oliveira. A terra entrambi e turno che si conclude anzitempo per il portoghese del team Leopard.

Alex Rins e Marcel Schrotter chiudono la top ten con il nono e decimo tempo. Per quel che riguarda gli italiani in classifica, il vincitore di Misano, Lorenzo Baldassarri, chiude in 12esima casella, mentre Mattia Pasini non va oltre il 15esimo crono. Più indietro Luca Marini che termina la sessione al 24esimo posto.

 

 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti