Tu sei qui

SBK, Acuto di Savadori a Lausitzring, Rea in difficoltà

FP2 -Il pilota Aprilia svetta nelle libere davanti a Reiterberger e Sykes, 4°Davies. Rea 11° nella combinata e va in SP1

Acuto di Savadori a Lausitzring, Rea in difficoltà

Share


Venerdì da leoni per Lorenzo Savadori e la sua Aprilia. Il cesenate va dritto in Superpole 2 chiudendo in cima alla classifica il secondo turno di prove libere sull'Eurospeedway di Lausitz mettendo in riga il pilota di casa Markus Reiterberger su BMW e la Kawasaki di Tom Sykes. Per Lorenzo il tempo di 1.37"449 arriva nel suo penultimo passaggio sul traguardo, e gli consente di avere la meglio sul pilota tedesco per appena 0.034 millesimi. Terzo dunque Sykes che risale rispetto al sesto crono della mattina e chiude a +0.108 decimi dall'Aprilia numero 32. Quarto, anche lui in recupero, è Chaz Davies che precede Nicky Hayden quinto e Sylvain Guintoli. 

Settimo tempo per Alex Lowes- caduta per lui a metà turno ma senza conseguenze- davanti a Leon Camier e Jordi Torres, a cui non riesce di migliorare il tempo della mattinata. 

In un turno diviso in due dalla bandiera rossa per la caduta di Joshua Brookes alla Curva 11 con sporco in pista, spicca il 10° tempo (ma 11° nella combinata) di Jonathan Rea. Il campione del mondo manca l'ingresso diretto in Superpole 2 e dovrà partire domani dalla SP1 fermando il tempo su 1.37"996. Situazione delicata per lui, considerando che il suo più diretto rivale Sykes, al momento sembra messo meglio con le prestazioni. Vedremo.

Chi manca la SP2 è anche Davide Giugliano che non va oltre il 13esimo tempo nel computo totale dietro ad Alex De Angelis. 16imo posto per Luca Scassa, mentre Gianluca Vizziello è 21esimo.

 

 

Articoli che potrebbero interessarti