Tu sei qui

Moto2, FP2: Luthi risponde a Zarco

Alle spalle dello svizzero c'è Rins, quarto Morbidelli, undicesimo Baldassarri, out Corsi

FP2: Luthi risponde a Zarco

Share


La risposta non si è fatta attendere. Nella seconda sessione del pomeriggio della classe intermedia, Thomas Luthi ha tirato fuori gli artigli, firmando il riferimento. Fresco di rinnovo del contratto con Interwetten fino al 2018, l’elvetico ha bloccato il cronometro sull’1’29”695, migliorando di mezzo secondo la prestazione del mattino di Zarco.

Il campione in carica della Moto2 insegue in terza posizione con poco più di due decimi di ritardo (+0.278). Tra i due avversari la Kalex di Alex Rins, separata di 78 millesimi dalla vetta. Colpo di reni nel finale da parte di Franco Morbidelli. E’ il pilota laziale del team Marc VDS il migliore della pattuglia tricolore, quarto con soli 42 millesimi da recuperare nei confronti del transalpino. Fuori dalla top ten tutti gli altri connazionali con Lorenzo Baldassarri (+0.713) soltanto undicesimo, seguito da Oliveira e Sam Lowes, quest’ultimo protagonista di una caduta senza riportare conseguenze.

A terra dopo pochi istanti dal via anche il nostro Simone Corsi. L’alfiere SpeedUp, sesto al mattino, ha visto terminare anzitempo il proprio turno. Adesso non resta che pensare alla FP3 del sabato. Diciottesimo tempo per Mattia Pasini (+0.904), alle spalle di Kent, mentre addirittura 24° Luca Marini (+1.578). I tempi rimangono comunque ristretti, perché in un secondo ci sono ben diciannove piloti.    

 

Articoli che potrebbero interessarti