Tu sei qui

MotoGP, Michele Zasa: i piloti? Sono tutti supereroi

Il medico della Clinica Mobile X-Rated: "Chi ce le ha più grosse? (ascoltate il video). Sono in MotoGP per 'colpa' di Senna"

Iscriviti al nostro canale YouTube

I personaggi non solo solo in pista, alla guida delle MotoGP, Moto2 o Moto3 che dir si voglia. Spesso lavorano nell'ombra, come Michele Zasa, il medico che ha sostituito il 'dottorCosta' alla guida della Clinica Mobile.

Zasa ci ha raccontato particolari inediti dei piloti che si trova a seguire e curare, alcuni dei quali anche X-Rated, senza per questo andare contro al giuramento di Ippocrate.

E' un ritratto inedito di alcuni dei protagonisti del mondiale, ma anche dei dottori che sono su ogni circuito per assisterli, curarli ed anche incoraggiarli a rientrare in pista quando uno sfortunato incidente li ferma.

"Claudio usava le imprese degli dei dell'Olimpo per motivarli ed io delle volte mi ispiro a lui...ma a volte mi finiscono gli esempi. Rispetto al passato oggi sono tutti atleti, e tutti motivatissimi. E' questa motivazione ad aiutarli quando si trovano a dover sopportare una menomazione fisica. La mente è più forte del corpo".

Piloti con le palle? Anche. Soprattutto. Ma chi è quello che ce le ha più grosse?

Michele ce lo ha confessato!

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti