Tu sei qui

SBK, Superstock, FP2: L'Italia cala il tris, De Rosa al comando

L'alfiere BMW precede l'Aprilia di Tamburini e la Ducati di Rinaldi, 4° Mercado davanti a Canepa

Superstock, FP2: L'Italia cala il tris, De Rosa al comando

Share


Un venerdì che promette bene quello di Donington con tre italiani al vertice della FP2. Ci ha pensato Raffaele De Rosa in sella alla BMW a mettere tutti in riga nella Superstock, fermando il cronometro sull’1’30”017, circa tre decimi più veloce rispetto a Tamburini (+0.290). Il portacolori Aprilia insegue il campano, davanti alla Ducati Panigale di Rinaldi. Un’altra Rossa nelle prime posizioni, è quella dell’argentino Mercado, quarto, staccato di oltre mezzo secondo dalla leadership (+0.595).

La seconda sessione di libere ha esaltato la nostra pattuglia azzurra, perché Canepa guida in quinta piazza il quartetto formato da Marconi, Faccani e Calia, racchiusi in quattro decimi. Dietro di loro si inserisce la prima delle Kawasaki, quella del turco Razgatlioglu, decima la Yamaha di Mazzei. Fuori dalla top ten Massei, Pusceddu e Tucci.  

Articoli che potrebbero interessarti