Tu sei qui

SBK, Danny De Boer in Superstock con Pata Yamaha

Il 21enne olandese del team Yamaha SWPN impegnato nel campionato tedesco IDM  affiancherà Canepa

Danny De Boer in Superstock con Pata Yamaha

Share


ll PATA Yamaha Stock Team sarà impegnato il prossimo week-end nella Coppa FIM Superstock 1000 a Donington Park in Inghilterra. Niccolò Canepa, per il quarto turno del campionato, sarà affiancato da un nuovo pilota: Danny De Boer.  

Canepa è desideroso di tornare alla YZF-R1 su una pista che conosce bene e lo favorisce.  Dopo aver percorso  4.023m del circuito del Derbyshire in numerose occasioni nel corso della sua carriera, tra cui la vittoria nel 2007, durante il suo primo campionato in STK1000. L'italiano apprezza sia lo stile del circuito e il sostegno dei tifosi inglesi.

Nonostante un difficile weekend di debutto ad Imola, un mese fa, ha mostrato un ottimo ritmo con la R1M del  Pata Yamaha Stock Team. Continuando a sviluppare la sua esperienza con la moto ed il team Pata Yamaha, durante il recente turno CIV a Vallelunga,  Niccolò è fiducioso di ottenere un buon piazzamento a Donington questo fine settimana.

Danny De Boer è un pilota olandese classe 1990 proveniente dal team Yamaha SWPN impegnato nel campionato tedesco IDM  (Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft) dove sta ottenendo buoni risultati occupando il secondo posto in  classifica. Tre volte Campione (2010, 2012, 2013) del Dutch Superbike, Danny de Boer è stato ingaggiato come pilota valido a difendere i colori del PATA Yamaha Stock team nella  tappa inglese del Campionato FIM Superstock 1000 che si terrà questo week-end sul circuito di Donington Park.

 "In questi giorni i giornali hanno pubblicato la notizia di Lucas Mahias come pilota del nostro Team , noi non avevamo mai confermato il suo ingaggio perché sapevamo del suo infortunio subito nelle gare precedenti - ha detto il team manager, Sandro Carusi - Era per me impossibile rilasciare dichiarazioni ufficiali perché eravamo in attesa del verdetto finale della clinica medica che tardava ad arrivare. Ci troviamo  a ridosso di questa gara a dover comunicare Danny De Boer come nostro secondo pilota. Non conosco bene questo ragazzo ma vista la sua crescita nell'ultimo periodo sono fiducioso in un buon risultato. Tutto il team sta continuando a lavorare con grande professionalita' ed impegno, questo mi fa sperare che presto finirà questo periodo travagliato".
 

 

Articoli che potrebbero interessarti