Tu sei qui

Moto2, FP1: Zampata di Zarco nel finale, 2° Corsi

Col terzo tempo rincorre Sam Lowes, 5° crono per Franco Morbidelli davanti a Lorenzo Baldassarri

FP1: Zampata di Zarco nel finale, 2° Corsi

Qualche timido raggio di sole cerca di farsi spazio tra le nuvole del Mugello, inaugurando l’ultimo turno della mattinata, riservato alla Moto2. Le condizioni della pista iniziano a migliorare, proprio come Johann Zarco. Ha voluto attendere l’ultimo minuto l’iridato della classe intermedia per fare la voce grossa. Quando Corsi assaporava la vetta, ecco il colpo di reni del francese che mette tutti in riga, firmando il crono di 1’53”592.

Il laziale della SpeedUP deve quindi accontentarsi del secondo tempo, staccato poco più di un decimo dalla leadership (+0.153). Un testa a testa avvincente quello tra i due rivali, unici a scendere sotto il muro dell’1’54”. Già, perché Sam Lowes è costretto ad accusare oltre mezzo secondo (+0.574), seguito da Jonas Folger, il prossimo anno in Tech3.

Nelle posizioni di vertice anche Franco Morbidelli (+0.839), autore del quinto crono davanti a Lorenzo Baladassarri (+0.969). Un indizio positivo, che conferma la competitività dei piloti italiani in quello che è l’appuntamento tricolore del Motomondiale. Nella top ten c’è anche Luthi, settimo, mentre nono Cortese braccato da Nakagami.

Fuori dalla top ten Rins, soltanto dodicesimo, mentre 16° tempo per Pasini, alle spalle dell’ex compagno Cardus ai tempi di Forward, che al Mugello prende il posto di Vazquez. Costretto a rincorrere anche Danny Kent, 20°, appena dietro di lui Luca Marini. In fondo al gruppo Fuligni, al via come wildcard e Tonucci.   

Articoli che potrebbero interessarti