Tu sei qui

MotoGP, UFFICIALE. Suzuki: addio Vinales, benvenuto Iannone

Arrivati gli annunci della separazione da Maverick e dell'ingaggio di Andrea per due stagioni

UFFICIALE. Suzuki: addio Vinales, benvenuto Iannone

Iannone vestirà i colori del team Suzuki per le prossime due stagione. Dopo l’annuncio degli scorsi giorni di Ducati, con il rinnovo di Dovizioso, sono arrivati oggi quelli di Hamamatsu che ratificano l’ingaggio con un contratto biennale del pilota abruzzese e l’addio con Vinales al termine della stagione.

A breve, dovrebbe fare la sua mossa anche Yamaha che ha scelto Vinales per sostituire Lorenzo.

Davide Brivio ha commentato: “siamo contenti di avere Andrea in squadra per i prossimi due anni. E’ uno dei migliori piloti in MotoGP, oltre avere grande passione e motivazione come è nostra filosofia. Il nostro progetto tecnico è in continua evoluzione e stiamo lavorando sodo per rendere molto competitiva la nostra GSX-RR e potere lottare costantemente per la vittoria il prima possibile. Volevamo un pilota che potesse aiutarci a continuare su questa strada. Andrea è veloce e ha fama di successo, il suo stile di guida può adattarsi bene alle caratteristiche della nostra moto e questo ci rende speranzosi per una collaborazione positiva. Iannone è già al suo quarto anno in MotoGP e la sua esperienza potrà aiutare tutto il team”.

Articoli che potrebbero interessarti