Moto3, QP: Antonelli pole sul filo di lana

Gran pole position per Antonelli che batte di un soffio Binder e Canet. Quinto e sesto Fenati e Bulega 

Share


Quarta pole in carriera per Niccolò Antonelli dopo qualifiche veramente combattute. Alla fine dei 45 minuti il romagnolo ha avuto la meglio sul trionfatore di jerez, Brad Binder, con Canet a chiudere la prima fila.

Ottima prestazione anche per la coppia del team Sky VR46 con Fenati e Bulega in quinta e sesta posizione nonostante un brutto highside di Nicolò negli ultimi minuti del turno. Per lui solo contusioni.

Molto bene ancora il Leopard Racing con Fabio Quartararo ottavo tempo nonostante una scivolata.

Brutta caduta anche per il dominatore del mattino, il ceco Kornfeil, che è volato in terra alla penultima curva e rimediato una discreta testata sull’asfalto pur senza danni fisici. Sorprendenti Di Giannantonio, 10° ma retrocesso di tre posizioni per aver rallentato nella FP3.

Una nota sulle gomme: Brad Binder ha condotto le proprie qualifiche con una Dunlop di mescola media all’anteriore e una morbida al posteriore, mentre Romano Fenati ha montato due morbide, dato che con le medie accusava un fastidioso chattering che lo limitava. In questa stagione le KTM soffrono le gomme morbide mentre le Honda, per il momento, non hanno riscontrato alcun problema.

Nella gara di domani ne vedremo dunque delle belle, dato che i suoi avversari hanno accusato distacchi davvero contenuti e abbiamo ben 23 piloti racchiusi in un solo secondo. 

Niccolò ha poi dichiarato: "Ho ripagato i miei meccanici dopo l'errore di ieri, ma oggi sono contento per me ma sopratutto per loro e li ringrazio. Sono riuscito a prendere una piccola scia che mi ha fatto guadagnare il decimo decisivo valevole per la pole":

 

 

 

 

Articoli che potrebbero interessarti