SBK, Stock1000, FP2: Tris tricolore a Imola, 1° De Rosa

L'alfiere BMW si impone davanti a Rinaldi e Tamburini, out Canepa

Share


Sventola la bandiera italiana nel venerdì di Imola. Meglio di così non poteva certamente iniziare il weekend della Superstock 1000, con ben tre piloti tricolori nelle prime posizioni. Dopo Assen Raffaele De Rosa ci ha preso gusto, siglando il riferimento del primo giorno con 1’49”388. Prestazione di rilievo quella del napoletano, tanto da rifilare quasi mezzo secondo alla Ducati di Michael Rinaldi (+0.483). A chiudere il terzetto tricolore l’Aprilia di Roberto Tamburini (+0.763).

A contrastare il dominio azzurro ci ha provato l’argentino Mercado, il quale archivia la seconda sessione di libere con il quarto crono, ma un gap dalla vetta che si aggira attorno al secondo (+0.950). Per il resto il copione parla tutto italiano, perché in quinta posizione si inserisce Calia, seguito da Faccani, Salvadori e Marconi. Nella top c’è spazio anche per il francese Guarnoni, davanti a Vitali per soli 69 millesimi.

Giornata amara invece per il team Yamaha Pata. Sul tracciato di Imola Canepa aveva il compito di sostituire l’infortunato Russo. Nella notte però il pilota ha dovuto fare i conti con un malore, che lo ha costretto a saltare le prime due sessioni di libere. Il compagno Louis Rossi ha invece strappato il diciassettesimo tempo con un ritardo di oltre tre secondi.    

Share

Articoli che potrebbero interessarti