Tu sei qui

SBK, Bayliss torna sulla Ducati.. come taxista

A Wakefield Park, durante il primo round dell'ASBK, Troy alla guida della Panigale biposto

Bayliss torna sulla Ducati.. come taxista

C’è una cosa che Troy Bayliss non riesce proprio a fare: stare lontano dalle moto. Avevamo incontrato il campione australiano a Phillip Island, in veste di team manager, e ci aveva confessato che presto avrebbe provato la Ducati Panigale con cui corre Mike Jones, suo pilota nel campionato SBK australiano.

Detto e fatto, Troy si è rimesso la tuta in occasione del primo appuntamento della ASBK, di cui è ambasciatore.

“E' stata la mia prima volta sulla pista di Wakefield Park e anche la mia prima volta in sella da un anno - ha commentato Bayliss - Ho incominciato a sorridere solo mettendomi la tuta, sapendo di stare per guidare di nuovo. E’ stato veramente bello fare qualche giro”.

Non allarmatevi, Troy non ha intenzione di tornare a correre.

L’obiettivo era fare qualche giro sulla moto a due posti perché porterò qualche passeggero e non avevo mai girato prima su questa pista - ha spiegato - Il circuito mi è piaciuto e sono veramente eccitato per la stagione dell’ASBK, sembra sarà veramente bella e tutti sono abbastanza contenti”.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti