Tu sei qui

SBK, WUP SSP: Zampata di Jacobsen, insegue Cluzel

Sesto tempo per Zanetti, ottavo Baldolini

WUP SSP: Zampata di Jacobsen, insegue Cluzel

Colpo di reni nel finale per Patrick Jacobsen. È lo statunitense della Honda, che oggi partirà dalla seconda fila, il più veloce nell’ultimo turno prima della gara, realizzando il crono di 1’38”922. Poco più di un decimo separa lo svizzero Randy Krummenacher dal vertice, protagonista ieri per aver conteso la Superpole a Cluzel, dovendo però cedere per soli 94 millesimi.

Il francese è addirittura quindicesimo (+0.794) con un gap dalla vetta di oltre sette decimi, preceduto da Terol. Nelle prime cinque posizioni si inserisce allora il ceco Jezek (+0.264) con il quarto crono, precedendo il turco Sofuoglu. Per quanto riguarda gli italiani il migliore è Zanetti con il sesto tempo (+0.396), mentre due posizioni più arretrate l’altra MV Agusta di Baldolini (+0.452).

Tra i due il malese Khairuddin, soltanto nono invece Wilairot, che nella giornata di venerdì avevo sorpreso il pubblico di casa. Per il pilota Thai, che oggi scatterà dalla settima casella in griglia si prospetta una gara in salita. Il sogno però resta però quello di confermare la memorabile vittoria realizzata nel 2015 dal fratello Ratthapark, ora impegnato nei test di Losail. Undicesimo Caricasulo.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti