Tu sei qui

SBK, Alex De Angelis: un inizio in salita

In Tailandia i due piloti Aprilia rallentati da guai tecnici. Savadori: "mi manca esperienza"

Alex De Angelis: un inizio in salita

Share


I piloti in Australia erano stat chiari: “le prime gare per noi saranno una sorta di test”. Non potrebbe essere altrimenti, perché l’avventura di De Angelis e Savadori con Aprilia in SBK è iniziata all’ultimo minuto. Sia ai piloti che alla squadra manca la necessaria esperienza e gli imprevisti in questa situazione sono all’ordine del giorno.

Anche in Tailandia, pista sconosciuta a entrambi, Alex e Lorenzo hanno dovuto fare i conti con qualche inconveniente tecnico. Il sammarinese ha perso praticamente quasi tutti e due i turni di prove libere, lo stesso è accaduto al suo compagno di squadra nella sessione pomeridiana.

La classifica pone De Angelis al 18° posto e Lorenzo al 19°, ma quello che più preoccupa è il tempo perso. Perché domani avranno a disposizione appena 15 minuti nelle FP3, poi ci saranno Superpole e gara.

"Sono stato sfortunato perché questa mattina, appena uscito dal box ho avuto un problema alla moto che mi ha fatto perdere un sacco di tempo - racconta De Angelis - Nella seconda sessione la moto improvvisamente si è ammutolita facendomi perdere più di 40 minuti delle prove. E' un inizio in salita perché avrei bisogno di girare molto per prendere confidenza con la pista e con la moto data anche la mancanza di test invernali. Domani spero di poter avere una giornata migliore".

Lorenzo SavadoriBilancio molto simile anche per Savadori:peccato per il problema che mi ha fermato nel secondo turno di libere. La pista mi piace molto, ma ho bisogno di girare per migliorare. Domani mi impegnerò al massimo nelle ultime prove libere prima della Superpole 1 per cercare di recuperare nei tempi. Nella prima sessione di oggi sono riuscito a girare abbastanza bene, ma la pista non era in condizioni ottimali. C'era molto sporco e il caldo soffocante non mi ha aiutato a guidare come avrei voluto. Mi manca esperienza in queste condizioni e su questa pista, devo sfruttare ogni uscita al meglio".

Articoli che potrebbero interessarti