Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: più veloce con una gomma giusta

Jorge in Qatar: "mi sento più forte dello scorso anno. La scia a Marquez? non potevo fermarmi"

Lorenzo: più veloce con una gomma giusta

Cosa si può dire di Lorenzo se non che è stato perfetto? Il maiorchino in Qatar, come aveva già fatto a Sepang, ha giocato a un altro gioco rispetto agli avversari. Non ha fatto prigionieri e portato a termine una prova di forza magistrale.

Eppure non riesce a essere completamente soddisfatto.

“Oggi ho provato entrambi i tipi di gomma sia all’anteriore che al posteriore - dice - Mi ero tenuto una morbida per il giro secco e l’ho sfruttata. Per la simulazione gara invece ho dovuto usare la più dura all’anteriore perché la soffice aveva problemi di graining sul lato destro”.

E’ stato un problema?

Tutto sommato sono riuscito a tenere un buon ritmo, migliore a quello di ieri, ma con una morbida che funziona avrei potuto scendere fino al 1’55” basso”.

Un piccolo neo…

Questo è sempre stato uno dei miei circuiti preferiti, in tutte le classi, ma non sono il solo a essere stato veloce. Le Ducati vanno bene e saranno forti in gara. Poi c’è Vinales, che sta guidando molto bene e Valentino è lì con noi. Alla fine anche Marquez è stato veloce”.

Seguendoti…

Stavo facendo la simulazione gara, l’ho passato e lui mi è venuto dietro. In un’altra situazione avrei mollato, ma ero nel bel mezzo del long run e non potevo rovinare tutto. Non è mai l’ideale dare la propria scia a qualcuno ma l’obiettivo era raccogliere dati”.

Quali conclusioni hai tratto?

Bisogna essere più progressivi nei primi giri, ne servono un paio per portare in temperatura le gomme. Però le Michelin sono molto costanti, è possibile fare il giro veloce a fine gara.

Sul giro secco non ti segue nessuno…

Sono riuscito a fare la differenza, come a Sepang. Solo quello di Phillip Island è stato un po’ strano”.

Come ti senti?

Fisicamente miglioro giorno dopo giorno e, nel complesso, mi sento più forte rispetto allo scorso anno. Ho la moto per lottare dall’inizio per vittoria e campionato”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti