Tu sei qui

Moto2, Test Jerez, Turno 2: Guizzo di Lowes su Rins

Nella minima cilindrata Binder davanti a Mir, 4° Bastianini


Hanno dovuto aspettare il primo pomeriggio per scendere in pista. Alla fine però il sole si è fatto strada tra la nebbia, regalando l’opportunità a Moto2 e Moto3 di sfruttare gli ultimi due turni a disposizione, fino alle ore 18. Nessuno è riuscito ad abbassare il super tempo di ieri realizzato da Pons. Nemmeno Sam Lowes, il migliore di questo venerdì con 1’42”267, davanti a Rins (+0.126) e Folger (+0.217). Ancora una volta il più veloce degli azzurri si conferma Lorenzo Baldassarri (+0.389), autore del quinto crono, precedendo Nakagami.

In difficoltà invece Zarco (+0.758), il quale rincorre dalla settima piazza seguito da Simone Corsi, mentre decimo Franco Morbidelli, più veloce di sette millesimi rispetto al compagno Marquez. Ventesimo Luca Marini, staccato Pasini, mentre Tonucci chiude il gruppo.

Nella minima cilindrata riecco Binder in testa al gruppo, proprio come accaduto ieri nel secondo turno, grazie al tempo di 1’46”618. Il sudafricano ha la meglio nel testa a testa con Mir per un solo decimo (+0.107), mentre oltre mezzo secondo deve incassare Navarro (+0.607), il quale precede Bastianini.

Sesto riscontro cronometrico invece per Nicolò Bulega con 69 su Quartararo, mentre nono Antonelli. Scende invece Fenati, tanto da terminare oltre la top ten (11°, +1.170), così come il compagno di squadra Migno (16°). Ancora alla ricerca del giusto feeling Bagnaia, costretto ad accontentarsi del 22° crono alle spalle del debuttante Bendsneyder. Seguono poi Di Giannantonio, Locatelli, Valtulini, Petrarca e Spiranelli.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti