Tu sei qui

MotoGP, Ducati parcheggia da ParkinGO prima dei GP

L'accordo raggiunto grazie alla grande passione di Giuliano Rovelli per le due ruote

Ducati parcheggia da ParkinGO prima dei GP

Share


Una collaborazione prestigiosa tra ParkinGO e Ducati Corse per l’imminente stagione MotoGP.

L’accordo prevede che il gruppo ParkinGO supporti il Ducati Team durante le trasferte del Campionato Mondiale MotoGP, offrendo alla squadra ufficiale la disponibilità delle proprie strutture sul territorio italiano. A simboleggiare il sodalizio, il logo ParkinGO apparirà sulla tuta e sul casco dei 4 piloti Ducati, Andrea Dovizioso, Andrea Iannone, Michele Pirro e il testimonial e collaudatore di lusso Casey Stoner.

In qualità di Partner Ufficiale, ParkinGO accompagnerà il Ducati Team per l’intera stagione 2016.

“Ducati è sinonimo di passione, efficienza, cura dei dettagli, dinamismo, ma anche assoluta affidabilità - ha detto Giuliano Rovelli, Presidente e fondatore di ParkinGO - Tutti aspetti che condividiamo e che da vent’anni caratterizzano le attività di ParkinGO Group. La partnership parte da quest’affinità e si concretizza in un supporto logistico e funzionale per tutto il Ducati Team in MotoGP, che potrà contare sulla qualità ParkinGO per l’intera stagione 2016”.

“Siamo molto soddisfatti di avere raggiunto questo accordo con ParkinGO, azienda italiana leader nel suo settore, in crescita sul mercato internazionale e in prima fila per quanto riguarda l’innovazione nel campo della mobilità - ha aggiunto il d.s. Ducati Paolo Ciabatti - ParkinGO è un marchio prestigioso,  sinonimo di successo anche nel mondo delle corse, e quindi lo porteremo con orgoglio sui caschi e sulle tute dei nostri piloti ufficiali nella stagione MotoGP che sta per iniziare”.

 

Articoli che potrebbero interessarti