Tu sei qui

Sponsored by

Dakar 2017: le tappe e il programma nel dettaglio

Paraguay, Argentina e Bolivia: ecco i 9000 km dell'Odissea, una delle più estreme di sempre

Dakar: Dakar 2017: le tappe e il programma nel dettaglio

Share


Ancora qualche giorno di attesa e poi si accenderanno finalmente i riflettori. L’appuntamento è per lunedì 2 gennaio, quando ad Asunción si alzerà il sipario sulla Dakar. Toccherà al Paraguay, 29° Paese ospitante, dare il via al Raid. Dodici tappe in programma con una giornata di riposo, quella dell’8 gennaio, tra prove oltre i 3000 metri dove non mancano le insidie.

Paraguay, Bolivia e Argentina: saranno questi gli scenari dell’Odissea, che in questa edizione metterà senza dubbio a dura prova i partecipanti lungo i 9000km del percorso. Andiamo ora a scoprire tutte le prove nel dettaglio.  

2/01 Stage 1: Asunción (Par) - Resistencia (Arg) 39 km, distanza totale di 454 km.

Ad Asunción il primo antipasto con una speciale di 39km su fondo sabbioso che andrà a delineare l’ordine di partenza del giorno seguente.

3/01 - Stage 2: Resistencia (Arg) - San Miguel de Tucumán (Arg)  275 km, distanza totale  803 km.

Si saluta il Paraguay e si entra in Argentina per la prima vera prova della corsa nella regione del Chaco. C’è la polvere a dominare la scena, ma occhio all’insidia meteo che potrebbe costringere i piloti a confrontarsi col fango.

4/01 - Stage 3: San Miguel de Tucumán (Arg) - San Salvador de Jujuy (Arg), 364 km, distanza totale 780 km.

La prima vera e propria tappa offroad dove i metri e l’altitudine inizieranno a farsi sentire. Non mancheranno poi gli insidiosissimi rios da attraversare lungo il percorso.

5/01 - Stage 4: San Salvador de Jujuy (Arg) - Tupiza (Bol) 416 km, distanza totale 521 km

La carovana raggiunge i 3500 metri e i piloti dovranno convivere con queste altezze per quasi una settimana. Ci sono le dune, ma resta un punto interrogativo, la navigazione, che metterà senza dubbio a dura prova i concorrenti.

6/01 - Stage 5: Tupiza (Bol) - Oruro (Bol) 447 km, distanza totale di 692 km.


Si continua a salire, arrivando a superare i 4000 metri di altezza. Da Tupiza a Oruro il terreno si presenterà pieno di insidie, tanto che questa prova è considerata una delle più difficili del percorso.

7/01 - Stage 6: Oruro (Bol) - La Paz (Bol) 527 km, distanza totale 786 km.

Ultima fatica e che fatica la sesta tappa, prima del riposo, la più lunga di tutta la Dakar. Ben 527 km di speciale lungo il suggestivo lago di Titicaca.

8/01 - Giornata di riposo a La Paz (Bol)

9/01 - Stage 7: La Paz (Bol) - Uyuni (Bol) 322 km, distanza totale 622 km.

Pronti, partenza e c’è subito la durissima Marathon. Piloti e assistenza saranno questa volta separati, di conseguenza diventa fondamentale la gestione del mezzo, dal momento che i partecipanti non potranno usufruire dell’assistenza dei meccanici. Qualora ci fosse qualche inconveniente, toccherà a loro stessi risolverlo.

10/01 - Stage 8: Uyuni (Bol) - Salta (Arg) 492 km, distanza totale 892 km.

La carovana arriva ai canyon, passando per guadi e dune. Le speciale che conduce a Salta è senza dubbio una delle più suggestive di tutto il percorso.  

11/01 - Stage 9: Salta (Arg) - Chilecito (Arg) 406 km, distanza totale di 977 km.

Orma o mai più, proprio così. I mille chilometri che porteranno i piloti a Chilecito potranno senza dubbio mescolare le carte in tavola, tanto da aprirsi clamorosi colpi di scena nella classifica della Dakar. Particolarmente impegnativa la navigazione.

12/01 - Stage 10: Chilecito (Arg) - San Juan (Arg) 449 km, distanza totale 751 km,

Ancora tre prove da disputare con il caldo a giocare un ruolo da protagonista.

13/01 - Stage 11: San Juan (Arg) - Rio Cuarto (Arg) 288 km, distanza totale 754 km.

Occhio alle insidie delle dune nei primi 60 km, in seguito inizia tutta la parte veloce sulle speciali che ospitano le tappe del Mondiale WRC.  

14/01 - Stage 12: Rio Cuarto (Arg) - Buenos Aires (Arg) 64 km, distanza totale 786 km.

Ultima fatica per i nostri eroi nel tratto da 64 km, poi tutti a Buenos Aires a premiare il vincitore di questa edizione.

Articoli che potrebbero interessarti