Kawasaki H2 Carbon m.y. 2017

INTERMOT - Prodotta in 120 unità, vanta verniciature speciali e fibra di carbonio

Share


A sorpresa arriva a Intermot 2016 un aggiornamento per il mondo del “sovralimentato”, una bella novità by Kawasaki, che ha presentato un altro modello da affiancare alla Ninja H2 e H2R, la Ninja H2 Carbon, ma non mancano importanti aggiornamenti anche per la H2 standard e per la moto destinata esclusivamente all’uso su pista la H2R.

La versione Carbon, la cui produzione sarà limitata a 120 unità in tutto il mondo, si presenta con un cupolino in fibra di carbonio, un nuovo trattamento di verniciatura e, come per le sue compagne di scuderia H2 e H2R,  un’unità di misura inerziale (IMU) che consente di monitorare la forza inerziale su sei assi. Non mancano una serie di dispositivi di sofisticata tecnologia, come l’innovativo sistema di gestione in curva (cornering management). Inoltre, ognuno dei tre modelli della categoria adesso è equipaggiato con un indicatore di inclinazione in grado di visualizzare e memorizzare l’angolo di piega durante la guida.

Share

Articoli che potrebbero interessarti