Il ritorno della Norton: a novembre una sportiva da 200 CV

Il glorioso marchio inglese annuncia il suo rientro tra le sportive con una V4 da 1200cc. Sarà la volta buona?

Share


Di notizie sul ritorno di una supersportiva con il celebre marchio Norton  nel corso degli ultimi anni se ne sono avute a scadenza quasi olimpioniche. Dal 2008 in avanti dal Regno Unito si sono diffuse notizie su nuovi modelli in arrivo con stampigliati sul serbatoio il nome Norton che tanto ha dato alla storia del motociclismo, con moto da leggenda, soprattutto a cavallo tra gli anni '50 e '60: su tutte ricordiamo le celebri monocilindriche Dominator, Manx e Commando.

In epoca più recente le ultime Norton sono ricordate per l'adozione del motore Wankel, con cui venne realizzata la F1 588 che corse nel TT ed in SBK nei primi anni '90 con in sella piloti del calibro di Steve Hislop e Ron Haslam.

Ora, dopo che l'ultimo "ritorno" venne annunciato a fine 2012, la factory originaria di Wolverhampton (in seguito trasferitasi a Birmingham) sembra stavolta davvero intenzionata a fare le cose sul serio con le race-replica. 

Il rumors riguarda una nuova superportiva da 1200cc spinta da un motore V4 e che dovrebbe (il condizionale è quanto mai d'obbligo) essere presentata a novembre in Inghilterra e debuttare sui mercati ad inizio 2017 in edizione limitata ad un costo orientativamente di 27.000-28.000 euro: "Norton svela il progetto di una nuova V4, con motore da 1200cc e telaio in alluminio tubolare.Le moto verranno realizzate a mano nello stabilimento di Donington - dice una nota diffusa  dal marchio - e verrà svelata per la prima volta al Regno Unito in occasione del Motorcycle Show a Novembre, con consegne prevista per la metà del 2017. Verrà prodotta in edizione limitata di 200 esemplari".

Sarà la volta buona per un ritorno del glorioso marchio nel settore delle moto sportive? Non resta che attendere Novembre per ammirare una moto che, se verranno mantenute le premesse della foto diffusa in rete dall'azienda (immagine di copertina), la nuova 1200 ha davvero di che stuzzicare i palati più esigenti in fatto di moto ad alte prestazioni. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti