La RC213V-S in gara: con Bruce Anstey al TT

La dream's bike Honda sarà al via del Senior TT all'Isola di Man con in sella il pilota neozelandese

Share


Un paio di birre hanno sancito il debutto della Honda RC213V-S in una gara. La V4 sportiva Honda derivata dai mezzi di Marquez e Pedrosa impegnati in MotoGP si prepara al suo debutto in una gara. A portarla in "pista" sarà il pilota neozelandese Bruce Anstey impegnato nella classe Senior del Tourist Trophy 2016 con i colori Valvoline Racing del team Honda Padgett's Motorcycles: "Stavo bevendo un paio di pinte di Guinness con un cliente che aveva appena comprato un RCV da noi ed ha espresso il desiderio di vedere la sua moto sfrecciare alla discesa del Bray Hill" ha confessato Clive Padgett, manager della squadra.

Come riportato dal sito ufficiale del TT, c'è molta curiosità nel vedere come si comporterà la supersportiva Honda sulle insidiose strade del "Mountain". Una moto esclusiva, destinata a pochi fortunati, che ha debuttato lo scorso anno sui mercati e realizzata in un produzione limitata di appena 200 esemplari al costo di quasi 205.000 euro, in versione "KIT" (QUI il nostro test con Ron Haslam in sella). "La RCV dovrebbe essere l'arma assoluta - dichiara Anstey, che fino allo scorso anno correva in sella alla più "umana" CBR1000RR - ha un sacco di potenza, ma in sella sembra agile e maneggevole come una 600 -  ha detto-  e non vedo l'ora di vedere come saprà comportarsi sui curvoni veloci "

Per l'occasione, la RC213V-S utilizzata sarà ovviamente la versione dotata di KIT racing che porta il V4 di Tokyo ad erogare oltre 200CV alla ruota, contro i 159 CV della versione "base. Prima del gravoso impegno sarà comunque necessario prendere qualche accorgimento tecnico per far si che la moto regga senza problemi alla tremende sollecitazioni imposte da un circuito stradale: "Per correre al TT è stata necessaria qualche modifica di rinforzo. La difficoltà maggiore deriva dal fatto che non esistono parti dedicate, quindi tutto è stato fatto ad hoc - le parole di Clive Padgett - come le ruote, la forcella, ammortizzatore posteriore, freni e il radiatore. Tutto appositamente realizzato." 

Ricordiamo che il 47enne Anstey è il detentore attualmente del record di velocità sul giro lanciato del tracciato dell'isola di Man. In sella alla CBR1000RR SP, sempre sotto le insegne del team Honda Padgett's, ha registrato un crono di 17'06" con la velocità media di 132 miglia orarie (circa 212 km/h).

(EDIT: Pur non rispettando la fiche di omologazione standard per le road races, per costo e numero di esemplari realizzati, essendo la RCV considerata una "special" può partecipare grazie ad una deroga concessa in questi casi dall'organizzazione del TT)

Share

Articoli che potrebbero interessarti