Tu sei qui

Kymko K50, qualcosa di grosso è in arrivo

Il concept di un nuovo maxi scooter il 24 marzo debutta al il Tokyo Motorcycle Show

Moto - News: Kymko K50, qualcosa di grosso è in arrivo

Share


Potenza, coppia, prestazioni ed il top della tecnologia Kymko sono le premesse per un nuovo progetto che punta al trono del T-Max.

Ergonomia, protezione, sportività, sono tante le peculiarità che la casa di Taiwan mette in evidenza per il suo innovativo concept K50 che debutterà al Tokyo Motorcycles Show dal 25 marzo e che, stando alle premesse, punta a ritagliarsi un ruolo di assoluto protagonista nel mondo dei maxi scooter, che vede attualmente il performante Yamaha T-Max come punto di riferimento dominatore. Mezzi che si fanno apprezzare, oltre che per la facilità di utilizzo in ambito urbano anche come moderate tourer, ed in questo il già citato T-Max ma anche il nuovo Honda Integra (QUI la nostra prova), son mezzi che sanno farsi valere. Impegnativa dunque la sfida del colosso asiatico.

Con il K50 Concept tutto il Know How tecnologico Kymko, e anche qualcosa in più, si è riversato in questo concept che abbina design italiano a collaborazioni internazionali, con partner tecnici premium.

K50 Concept è la nuova punta tecnologica di Kymko, un concept che punta senza mezzi termini a segnare l'inzio di una nuova generazione di scooter ad alte prestazioni. Da quello che si può notare dai bozzetti, il design risulta abbastanza accattivante, con tanti elementi che donano un'aria aggressiva ed elegante. Segnaliamo e tra i tanti il bel frontale con l'aggressivo gruppo ottico, ed il codone slanciato e con una selleria decisamente abbondante e confortevole. La cilindrata per questo nuovo progetto sarà di 600cc, quindi crediamo che non mancheranno le prestazioni promesse, ma che al momento però non è possibile quantificare in termini di coppia e potenza. Non resta che metterci comodi ed attendere di saperne di più.

Articoli che potrebbero interessarti