Tu sei qui

Yamaha: ecco il parabrezza intelligente Samsung

E' nato il concept Smart Windshield

Moto - News: Yamaha: ecco il parabrezza intelligente Samsung

Share


Iniziare una presentazione con un video in cui un giovane ragazzo in sella al proprio scooter investe una ragazza sulle strisce pedonali, può avere un impatto forte, ma il messaggio è chiaro: la circolazione stradale su due ruote sottopone gli utenti a pericoli, perlopiù se, come dimostra una ricerca condotta da ACI/ISTAT, chi è alla guida dei veicoli tenda ad utilizzare lo smartphone, ponendo se stessi e gli altri in forti condizioni di incidenti, spesso mortali.

Il 25% della popolazione giovanile, composta dalla fascia d’età tra in 18 e i 24 anni,  l’8,4 tra i giovanissimi e il 4,8 tra i più adulti. Questi  sono i dati ufficiali che dimostrano la malsana e dannosa abitudine di usare il telefono mentre si è alla guida di un mezzo a due ruote e, considerando anche i conducenti dei veicoli a quattro ruote, rende l’idea di quanto sia importante prendere dei provvedimenti, sia dal punto di vista etico, che da quello tecnologico, inventando, innovando, al fine di ridurre drasticamente le percentuali appena proposte.

In tal senso, la filiale italiana di Yamaha Motor Europe ha messo a disposizione un proprio mezzo, lo Yamaha Tricity, un veicolo a tre ruote che svolge il lavoro di uno scooter a due, ovvero, agile, pratico ma anche sicuro e sempre in equilibrio come una quattro ruote.

Alleata a Yamaha è Samsung Italia, con il progetto Samsung Launching People, una idea sorta da una esigenza sociale, in collaborazione con piloti delle due ruote e dai suggerimenti della “gente comune”, è nato il concept Smart Windshield, il primo parabrezza intelligente per scooter, un oggetto all’apparenza superfluo che potrebbe, invece, rivelarsi molto utile, forse fondamentale ai fini della sicurezza stradale su scooter.

Dopo il video introduttivo, a parlare è stato il Country Manager di Yamaha Italia, Andrea Colombi che ha dichiarato: “Yamaha è una grande azienda, conosciuta in tutto il mondo soprattutto per i risultati ottenuti in MotoGP e Superbike e, oltre alla sezione sportiva, Yamaha si distingue per innovazione tecnologica, quasi visionaria, nell’impegno costante di ottenere nei propri veicoli un livello di prevenzione agli incidenti ed uno status di sicurezza eccellente, da primi della classe. Ecco perché abbiamo scelto il Tricity come rappresentante del concept che abbiamo presentato: il tre ruote non impone a chi lo guida di dover guardare costantemente dove indirizzare la ruota anteriore per evitare rotaie, buche o pozzanghere, essendo sempre in equilibrio grazie alla ruota in più di cui è provvisto; la collaborazione con Samsung dimostra i punti di contatto tra la nostra azienda e loro: entrambi vogliamo che i nostri clienti si emozionino nella scelta dei nostri prodotti e Tricity con tecnologia Smart Windshield può emozionare e infondere a chi lo guida una sensazione di grande controllo unita ad una oggettiva sicurezza”.

“Abbiamo scelto Yamaha perché riteniamo sia la azienda leader nel settore scooter ed è avanti rispetto alle concorrenti in quanto ad idee innovative - ha aggiunto Francesco Cordani, della sezione Marketing & Communication di Samsung Italia - lo Yamaha Tricity è un mezzo pratico e sicuro, dotato di un grande parabrezza in cui alloggeremo la tecnologia digitale Smart Windshield- Le nostre aziende stanno collaborando con le proprie conoscenze tecniche e siamo certi che centreremo il nostro obbiettivo: realizzare un prototipo convincente e poterlo produrre successivamente in grande serie”,

Un secondo video ha dimostrato come sarebbe vantaggioso l’utilizzo di questa tecnologia: chi sta alla guida del Yamaha Tricity non è costretto a togliere le mani dal manubrio e nemmeno lo sguardo del parabrezza che è dotato di un display digitale dove attingere ad ogni funzione del proprio smartphone, dalle telefonate alla navigazione satellitare.

Articoli che potrebbero interessarti