SBK, WSS: Gino Rea, "svitato" ai box

Distacco di una vite nel piede destro, il britannico ironizza su Twitter

Share


I piloti sono spesso definiti "svitati", ma nel caso di Gino Rea non si tratta soltanto di un'iperbole. Il pilota di Supersport con i colori del team CIA Insurance ha infatti sofferto il distacco di una vite all’interno del piede destro, operato dopo un incidente a Sepang lo scorso anno in Moto2.

“Anche con uno stivale di due taglie e mezzo più grande, la vite toccava contro la superficie – ha spiegato Rea – Ho dovuto usare cautela nelle curve a destra, e non riuscivo comunque a spostare il peso sulla moto come avrei voluto. Mi hanno sempre detto che ero uno svitato...”

Il pilota andrà sotto ai ferri oggi per rimuovere la vite “ballerina” e dovrebbe partecipare senza troppe difficoltà alla gara di apertura domenica. Volete vedere l’aspetto del piede di Rea ieri? Cliccate QUI (a vostra discrezione, sono immagini forti).

Share

Articoli che potrebbero interessarti