Schumacher non scherza sulla SBK

A Valencia ha girato in 1'40 con una CBR da 140mila Euro, ma non tornerà alle gare

Share


"L'età è uno stato mentale" potrebbe dire qualcuno, parafrasando la parabola di Peter Sellers in Oltre il Giardino. A 44 anni, Michael Schumacher ha la stessa voglia di correre di un ragazzino. Come anticipato, il sette volte campione della F1 è sceso in pista a Valencia per una giornata di prove su una CBR 1000 RR con il team HRP, iscritto al campionato tedesco IDM. Nonostante dia il meglio su quattro ruote, secondo il sito SpeedWeek "Schumi" ha comunque stampato un 1'40.5 di tutto rispetto, girando quattro secondi più lento del pilota ufficiale Michael Ranseder.

"Micheal ci ha seguiti per diversi anni sui circuiti – ha dichiarato il proprietario della squadra Jens Holzhauer – Quando ci ha contattato abbiamo subito accettato la sua richiesta di unirsi a noi".

Certo, niente è gratis a questo mondo. Pare che il tedesco abbia comprato dalla squadra la Fireblade con la quale si era aggiudicato il titolo nazionale Karl Muggeridge per 140mila Euro, chiedendo supporto tecnico e aggiornamenti. Le voci di un ritorno alle competizioni motociclistiche sono però state smorzate dal suo entourage. Si tratterebbe solo dell'ennesimo gioco per questo monomaniaco d'eccezione che proprio non riesce a stare lontano dalle piste.

Articoli che potrebbero interessarti