Test Sepang: Lorenzo in assetto da gara

UPDATE: Lorenzo chiude in anticipo. Dovizioso 8º a 34 millesimi da Rossi

Share


Con una pista progressivamente asciutta, i piloti della MotoGP stanno approfittando delle ultime ore di prove a Sepang per spingere al massimo. Uno su tutti, Dani Pedrosa, che ieri aveva visto Lorenzo chiudere per la prima volta davanti a lui nella classifica dei tempi. Lo spagnolo ha provato la "fuga" decisiva a due ore dal termine, fermando il cronometro su 2'00.562, quattro decimi più lento di quanto fatto da Lorenzo ieri ma altrettanti più veloce del maiorchino oggi.

A proposito di Lorenzo, il pilota Yamaha si è concentrato come da programma su una simulazione di gara di 20 giri, con un ritmo di 2'01 medio. Sul finale il suo passo è però progressivamente calato, forse segno di un degrado più "naturale" delle nuove gomme Bridgestone.

Se ieri i piani alti erano stati dominati dalla Yamaha, finora Lorenzo è stato l'unico a opporsi al dominio Honda. Dalla terza alla quinta posizione ci sono Marquez (+ 0.491 e protagonista di due cadute senza conseguenze), Bautista (+ 0.516) e Bradl (+ 0.747). Tutti e tre non sono però riusciti a migliorare nelle ultime ore, avendo fatto registrare i tempi migliori ai primi passaggi sull'asciutto.

Al sesto posto Cal Crutchlow (+ 0.898) precede Valentino Rossi (+ 1.054), che ha finora effettuato run assai brevi, da tre o quattro giri al massimo, trovando il proprio miglior giro al 15º passaggio (su 43) senza però riuscire a portarsi sul 2'01 basso che lo avvicinerebbe al podio virtuale.

Hayden continua a guidare la pattuglia Ducati dall'ottava posizione (+ 1.508), mentre Dovizioso è ancora mezzo secondo più lento del compagno nonostante abbia abbassato i propri riferimenti nell'ultima ora. Tra i due si è insinuato Bradley Smith, mentre Iannone è a tre decimi di ritardo dal forlivese. Più attardato Spies, 15º alle spalle delle CRT di De Puniet ed Espargaró.

*UPDATE: Ad un'ora dal termine dei test i tempi restano invariati ai piani alti della classifica. Dopo la simulazione, Lorenzo ha chiuso in anticipo il proprio programma. Dovizioso invece ha migliorato di un secondo i propri riferimenti, portandosi in ottava posizione (+ 1.088), a soli 34 millesimi da Valentino Rossi.

I tempi alle 17:

Articoli che potrebbero interessarti