STK: Gli italiani inseguono Barrier

Il francese della BMW miglior tempo davanti a Canepa e Savadori

Share


Torna il duello BMW-Ducati con la Kawasaki come terzo incomodo. Riprende, quindi, il discorso che ha caratterizzato il 2012 con il marchio tedesco - campione in carica - in lotta con la Ducati per la vittoria.

Tra le due Case europee si è inserita ancora la Kawasaki, grazie alle moto del team italiano di Donato e Lucio Pedercini.

Al termine delle due sessioni di qualifica l'ha spuntata Sylvain Barrier, campione in carica, per tre decimi su Niccolò Canepa (Ducati Panigale) che, a sua volta, ha preceduto Lorenzo Savadori (Kawasaki).

A seguire altre due Kawasaki tutte del team mantovano guidate rispettivamente dall'argentino Mercado e dal campione italiano Moto2 Andreozzi.

Eddi La Marra - secondo nella FIM Cup 2012 - con l'altra Panigale del team Barni, protagonista di tutte le precedenti sessioni, è riuscito ad entrare nella top ten, grazie all'ottavo crono.

Completano le prime file il sudafricano Greg Gildenhuys con la BMW del team italiano, i due francesi Guarnoni e Lanusse (con le Kawasaki) e lo svedese Bergman che gareggia con la ZX-10R del team italiano BWG.

L'unica Aprilia presente in questa categoria, quella guidata da Massimo Parziani, ha stabilito il 14° tempo, preceduta dalla BMW di Marco Bussolotti.


I TEMPI DELLE PROVE:

1. Sylvain Barrier (BMW Motorrad GoldBet STK) BMW S1000 RR 2'01.347

2. Niccolò Canepa (Barni Racing Team) Ducati 1199 Panigale R 2'01.634

3. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'01.920

4. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'02.144

5. Alessandro Andreozzi (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 2'02.303

6. Greg Gildenhuys (BMW Motorrad GoldBet STK) BMW S1000 RR 2'02.392

7. Jeremy Guarnoni (MRS Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'02.523

8. Eddi La Marra (Barni Racing Team) Ducati 1199 Panigale R 2'02.544

9. Romain Lanusse (Team MRS Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'02.931

10. Christoffer Bergman (BWG Racing Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'03.137

11. Enrique Ferrer (Targobank CNS Motorsport) BMW S1000 RR 2'03.242

12. Ondrej Jezek (SK Energy - Fany Gastro) Ducati 1199 Panigale R 2'03.341

13. Marco Bussolotti (Rider Promotion by T.Trasimeno) BMW S1000 RR 2'03.681

14. Massimo Parziani (P.M.L. Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2'04.254

15. David McFadden (EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR1000RR 2'04.313

16. Christophe Ponsson (MRS Kawasaki) Kawasaki ZX-10R 2'04.463

17. Marc Moser (Triple M by Ducati  Frankfurt) Ducati 1199 Panigale R 2'04.552

18. Federico Dittadi (Pedercini Team) Kawasaki ZX-10R 2'04.674

19. Sebastien Suchet (Team BSR) Honda CBR1000RR 2'04.783

20. Randy Pagaud (Team OGP) Kawasaki ZX-10R 2'05.100

21. Alberto Butti (Team Goeleven) Kawasaki ZX-10R 2'05.295

22. Alen Gyorfi (H-Moto Team) BMW S1000 RR 2'05.598

23. Lucas Ockelfelt (EdgeZone Racing) Suzuki GSX-R 1000 K9 2'06.252

24. Tomas Svitok (SK Energy - Fany Gastro) Kawasaki ZX-10R 2'06.559

25. Simone Grotzkyj Giorgi (Pedercini Racing Team) Kawasaki ZX-10R 2'07.070

26. Mitchell Pirotta (Team Goeleven) Kawasaki ZX-10R 2'07.182

27. Jonathan Crea (Team OGP) Kawasaki ZX-10R 2'08.108

Share

Articoli che potrebbero interessarti