Tu sei qui

Moto3. Vinales: correrò in Qatar

Arrivato l'ok dei medici dopo l'amputazione parziale di un dito

Moto - News: Moto3. Vinales: correrò in Qatar

Share


Nonostante il buon esito dell’operazione, qualche dubbio sulla presenza di Maverick Vinales al primo GP della stagione ancora c’era. E’ stato lo stesso pilota a fugarli con un tweet quanto mai liberatorio: “in Qatar ci sarò! Il dottor Mir mi ha dato l’ok”. Non ci potevano essere parole migliori per lo spagnolo, che dopo una caduta alla curva Criville durante i test Moto3 a Jerez aveva subito l’amputazione della terza falange del dito anulare della mano destra.

Ho pensato di avere buttato all’aria l’intero campionato – ha ammesso Vinales ricordando quel momento – Quando mi sono rialzato dopo la caduta e ho visto la mia mano in quella condizione sono rimasto senza parole. Questo è il mio primo infortunio. Ero assolutamente al limite, ho sbagliato la curva e ho perso la moto”. Dopo che gli ultimi controlli medici hanno escluso ogni complicazione postoperatoria, Maverick può incominciare la fisioterapia per arrivare nelle migliori condizioni possibili a Losail, per la prima gara della stagione.

Articoli che potrebbero interessarti