Tu sei qui

Test buoni per Nocco e Morbidelli

Risultati incoraggianti ad Almeria per il Team Italia  (Europeo Stock 600)

Share


Risultati incoraggianti nella prima uscita ufficiale di Alessandro Nocco e Franco Morbidelli, che disputeranno, in sella alle Kawasaki, il Campionato Europeo Stock600.

Ad Almeria, infatti, lo scorso fine settimana, si sono disputati alcuni test (programmati dalla Pirelli, monomarca del campionato) che hanno visto debuttare in pista la nuova coppia di piloti che difenderanno i colori della squadra FMI.

Nocco, lo scorso anno 5° al CIV, sfruttando la sua esperienza sulla 'verdone' ha trovato da subito il giusto feeling. Per il pugliese ben 140 giri totali con un best lap di 1'41"7.

Morbidelli, che ha dovuto lavorare di più visto il cambio moto, ha comunque fatto registrare una buona progressione nei tempi: per il vice campione italiano della stk600 (e sesto nell'Europeo) 130 giri ed un miglior crono di 1'41"8.

Soddisfatto Cristiano Migliorati che quest'anno sarà affiancato ai box e sul tracciato da Doriano Romboni. "Abbiamo disputato due giorni molto positivi - ha dichiarato 'Miglio' - Sono soddisfatto sia del lavoro con le moto sia dell'ottimo clima che si è da subito instaurato fra tutti i componenti di questa nuova avventura. Entrambi i piloti hanno girato sui tempi di Dwlez (1'41"5) che è uno dei candidati al titolo: questo ci fa ben sperare per il proseguii del lavoro".

Ai test in Almeria ha preso parte anche Riccardo Russo (Team Italia FMI Stk600 nel 2012) che in questa stagione disputerà il Mondiale SuperSport. Per Russo, che ha giudicato positivamente il suo primo impatto con la Kawasaki, 110 giri nei due giorni ed un miglior tempo di 1'39"5.

Il prossimo appuntamento per i piloti del San Carlo Team Italia Stk600 sarà dal 15 al 17 marzo per tre giorni di test sull'Autodromo Internazionale di Imola.

Il 14 aprile, ad Aragon, il via al Campionato Europeo.

Articoli che potrebbero interessarti