Dall'Igna: "Forse due moto ufficiali"

Il Responsabile Sportivo del Gruppo Piaggio sta per definire gli assetti 2013

Share


Tra i numerosi visitatori di Eicma 2013 non potevano mancare personaggi del mondo delle due ruote interessati alle novità presenti. Non erano molte quelle supersportive e, quindi, l'ingegner Gigi Dall'Igna, responsabile sportivo del Gruppo Piaggio, si è potuto concedere una passeggiata quasi rilassata.

Anche perché il... lavoro l'aveva a casa, visto che tra poco più di una settimana le moto da lui progettate scenderanno in pista per l'ultimo test prima della sosta regolamentare.

Infatti, la RSV4 Factory, Campione del Mondo Superbike 2012 sarà il riferimento nelle prove che si svolgeranno dal 28 al 30 novembre (ma la Kawasaki dovrebbe essere lì già dal 26) sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera.

Con quante moto ufficiali sarete in Spagna?

"Stiamo ancora facendo le ultime valutazioni. - ci ha detto Dall'Igna - Le moto a disposizione ci consentono qualsiasi tipo di scelta, si tratterà di stabilire solo la composizione della squadra".

C'è quindi la possibilità che schieriate anche una sola moto?

"E' una delle ipotesi. Dipenderà anche dagli ultimi accordi con le squadre che sono interessate alle nostre moto. Vogliamo essere presenti nel Mondiale con uno schieramento adeguato".

In altre parole: se ci saranno squadre che schierano piloti di livello potranno anche limitarsi a una moto ufficiale (come era già stato ipotizzato all'inizio del 2012), altrimenti - anche qui come è stato fatto quest'anno - verranno messe in pista due moto.

Sarà Guintoli l'altro pilota ufficiale?

"Ragionevolmente potrebbe essere lui il pilota che affiancherà Laverty. Ripeto, tutto dipende da quello che decideremo nelle prossime ore".

Ci sarà una terza moto per il team Red Devils Roma? La squadra romana sembrava voler avere certezze sul trattamento tecnico, soprattutto nel caso della presenza di un'altro team...

"Se non firmassero il contratto sarebbe un errore. Le cose, per quanto ci riguarda non sono cambiate. Avranno certamente il nostro supporto tecnico come previsto dal contratto stesso".

Come procedono le trattative con il team Althea?

"Ci siamo incontrati ed abbiamo parlato. Non è facile un accordo ma certamente avere con noi una squadra come quella di Bevilacqua sarebbe positivo".

Al di là delle ermetiche parole di Dall'Igna ci sono, sembra, anche altre ipotesi, tra le quali quella dell'inserimento di un italiano (Fabrizio?) nella squadra ufficiale. Ma qui siamo a livello di "voci" che non è stato possibile verificare.

Bisognerà aspettare ancora qualche ora - il comunicato ufficiale dell'Aprilia è previsto massimo entro la fine di questa settimana - per conoscere l'assetto della Casa veneta nel Mondiale Superbike 2013.

Articoli che potrebbero interessarti