Tu sei qui

Guzzi e Ducati guardano agli USA

Le italiane contro l'Harley e le giapponesi


Nella ricerca spasmodica del cliente motociclista le Case hanno modificato i propri target di riferimento o li hanno rispolverati a distanza di anni.

E' il caso del settore delle grosse Cruiser (e delle grandi Custom). Considerando che il mercato americano continua a rappresentare - dal punto di vista numerico - un importante terreno di caccia, ecco che alcune Case hanno presentato dei nuovi modelli che guardano con grande interesse a quel Continente.

IL MITO HARLEY - Certo il lavoro svolto dal management Harley Davidson che ha letteralmente fatto risorgere dalle ceneri un Marchio che veniva consideraro morto è stato egregio ed è difficile intaccare quel patrimonio. Ed i numeri sono così interessanti che possono permettersi di "curare" anche Paesi europei come l'Italia.

Harley Davidson Sportster 883All'Eicma si è vista la Sportster Iron 883 Special Edition, prodotta in esclusiva per il mercato italiano che ha la caratteristica - insieme al suo look dark - di costare relativamente poco (9.800 euro chiavi in mano).

RISPOSTA GIAPPONESE - Ma proprio questo successo ha "ingolosito" altre Case a cominciare dalle giapponesi. Basti ricordare che gli USA erano talmente strategici che la Honda Goldwing veniva prodotta proprio laggiù. E per rinnovare il successo di questo modello la Casa dell'Ala dorata ha presentato una nuova versione.

Al Salone di Colonia (Intermot) anche la Suzuki ha presentato una nuova maxi, l'Intruder 1500. La rinnovata versione di questa maxi bicilindrica garantisce a detta della Casa l'unione tra il look custom ed un motore potente e veloce.

Suzuki Intruder 1500DIAVOLO DUCATI - Ad entrare nel settore delle maxi muscoloso ci ha provato la Ducati con la Diavel ed il successo è stato immediato. Unire una linea originale ad un motore che rientra nella tradizione della Casa bolognese ha dato i suoi frutti e le vendite sono fioccate un po' ovunque, tanto che proprio in queste settimane è stato avviato il montaggio di questo modello in Brasile.

Ed all'Eicma di Milano è stata presentata la versione Strada che potrebbe soddisfare le esigenze di coloro che desiderano una Cruiser dal carattere deciso. Disponibile dalla primavera costerà 19.490 euro.

IL RITORNO DELLA CALIFORNIA - Proprio all'Eicma si è registrato l'arrivo della Moto Guzzi California che ha tutte le carte in regola per rinverdire il successo della sua mitica antenata. Il grosso motore 1400 è completamente nuovo e moderno e le due versioni custom e touring possono sicuramente conquistare degli spazi interessanti per questo modello che potrebbe risollevare le sorti del Marchio di Mandello del Lario. Disponibile, rigorosamente in nero o in bianco, la California Ducati Diavel Strada1400 costerà da 17.300 a 19.300 rispettivamente nelle versioni Custom e Touring. Per il più grosso bicilindrico a V costruito in Europa il riscontro è stato decisamente favorevole, e si preannuncia, quindi, - insieme alla Diavel - un forte "assalto" al mercato delle custom e delle moto turistiche.

Che si apra un nuovo fronte per le nostre Case?

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti