Jonathan Rea sostituto di Stoner

UPDATED Ufficiale: l'irlandese sulla MotoGP Honda domani nei test e a Misano e Aragon

Share


L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nel pomeriggio: Jonathan Rea domani salirà sulla Honda lasciata (forzatamente) libera da Casey Stoner. L'irlandese partirà in serata per Brno dove proverà la RCV212 ufficiale con la quale potrebbe correre in sostituzione dell'australiano finché questi non sarà in grado di rientrare.

Nonostante le sue prestazioni a corrente alternata, Jonathan Rea continua, comunque, ad essere una delle pedine importanti del "mercato" della Superbike. Il venticinquenne pilota di Ballymena (Irlanda) è in forze alla Honda Ten Kate (ma ha un contratto con la Honda Europe) per la Superbike ma ormai da un paio di stagioni vorrebbe passare alla MotoGP, pur non avendo ancora conseguito risultati di rilievo. Infatti con quasi 90 gare in Superbike all'attivo, Rea ne ha vinte 10 salendo sul podio 27 volte e conquistando tre pole position. Negli ultimi anni è finito quinto nel 2009, quarto nel 2010 e nono nel 2011 (a causa dell'incidente di Misano).

Dopo aver rischiato di perderlo già alla fine del 2011, la Honda sente che le "sirene" di altre Case stanno comunque distraendo Jonathan. Le sue caratteristiche, infatti, sono tali che in molti pensano ad un potenziale non espresso. Ecco, quindi, che Case come la BMW e Aprilia lo hanno contattato come alternativa nel caso in cui le trattative rispettivamente con Spies e Biaggi non dovessero andare in porto. C'è anche un discorso aperto con la Ducati - in questo caso come alternativa a Checa - Casa che già in passato lo avrebbe voluto nelle sue fila.

La principale priorità per Jonathan sembra essere, però, la Honda che oltre a potergli assicurare un ingaggio pari o vicino a quelle delle altre squadre, ha dalla sua la prospettiva della MotoGP.

Per invogliarlo ulteriormente a rimanere ancora in Superbike, la squadra olandese si sta rafforzando come dimostra l'arrivo dell'ex capotecnico della Honda UK ai tempi della conquista del mondiale da parte di Colin Edwards.

UPDATED Finita la gara della MotoGP è arrivato il comunicato che ufficializza la presenza di Rea ai test di domani a Brno e poi ad Aragon e nelle due gare di Misano ed Aragon: "Jonathan Rea, pilota del Team Ten Kate Honda nel Mondiale SBK, si unirà al Repsol Honda Team per la giornata di test MotoGP in programma domani 27 agosto sulla pista di Brno e per i prossimi due giorni di test previsti ad Aragon il 4 e 5 settembre.Qualora Casey Stoner fosse impossibilitato a tornare in pista nelle prossime settimane, come i  dottori hanno anticipato, Jonathan lo sostituirà nei Gran Premi di Misano e Aragon".

Articoli che potrebbero interessarti