Rossi in Yamaha con Lorenzo

Il 'Dottore' ha firmato un biennale con la casa di Iwata

Share


Dopo l'annuncio dell'addio con Ducati, è arrivata la conferma di ciò che era sulla bocca di tutti da giorni: Valentino Rossi tornerà in Yamaha dalla prossima stagione. Il 'Dottore', che ha firmato un contratto biennale, si ricongiungerà così alla casa con la quale aveva vinto 46 gran premi dal 2004 alla fine del 2010, con Jorge Lorenzo come compagno di squadra.

"È un'ottima notizia per Yamaha – ha detto il Managing Director Lin JarvisA giugno abbiamo esteso il contratto di Lorenzo per altri due anni ed ora siamo riusciti a firmare con Valentino Rossi per lo stesso arco di tempo. Così facendo abbiamo messo in piedi la squadra più competitiva possibile per vincere e promuovere il marchio Yamaha".

"Abbiamo già schierato questo 'dream team' dal 2008 alla fine del 2010, centrando tre triplette consecutive (titolo piloti, costruttori e di squadra) – prosegue il comunicato – Il nostro obiettivo per il futuro rimane lo stesso. L'esperienza e velocità dei nostri due piloti ci permetterà di lottare per molte vittorie e titoli nei prossimi due anni. Ora che il futuro è delineato, non ci resta che concentrarci per fornire il massimo supporto a Spies e Lorenzo per il campionato ancora in corso, dove Jorge ha una chance per il titolo".

Dopo due anni di crisi coniugali mai risolte con Ducati, Rossi torna così al suo primo vero amore. La M1 ha però un altro pretendente più serio che mai: giovane, veloce e sicuro di sé. Verso chi indirizzerà le sue frecce cupido? Lasciate i vostri commenti QUI.

Articoli che potrebbero interessarti