Checa: "Peccato per la prima fila"

Lo spagnolo pensa di essere competitivo con qualsiasi meteo

Share


Se è arrabbiato, Carlos Checa non lo dimostra. Certo non è contento ma dopo le prove sembra essere fiducioso per le gare di domani, nonostante la scivolata.

"Peccato per la caduta. - ci ha detto Carlos - Devo aver toccato la linea bianca. Non pensavo che fosse così scivolosa considerando che le vernici dovrebbero essere fatte apposta per non creare problemi con la pioggia. Non mi sono nemmeno accorto dove sono passato, stavo guardando davanti"

Questo pregiudica la gara di domani?

"Peccato per la prima fila ma abbiamo lavorato bene per tutto il week end in entrambe le condizioni. Domani con qualsiasi tempo ci saremo".

Siete caduti in poco tempo te, Sykes e Giugliano: qualche problema con l'asfalto?

"Direi di no, stavamo andando bene ma quando cerchi la prima fila tutto è più rischioso e la caduta ci può stare, soprattutto con le condizioni di bagnato".

Articoli che potrebbero interessarti