Spies (Mary): c'è uno che deve ritirarsi

La manager su facebook: "c'è un pilota sopravvalutato da pensionare"

Share


E' un periodo di confusione, questo. Mai, crediamo, si è parlato di mercato piloti in questo modo. Del resto già a Le Mans Stoner anticipava il suo ritiro...cos'altro c'era da aspettarsi?

Naturale dunque che nell'anno di grazie 2012 - grazie anche a twitter e facebook - fra una notizia e l'altra spunti un po' di gossip.

Lo riportiamo con l'intento di far sorridere un po', non per puntare il dito su questo o su quella...già Mary Spies, la iperprotettiva madre-manager di quel campione indiscusso che è Ben.

Ecco quanto ha scritto su facebook: "Here is my personal opinion. We have fast motorcycle racers. We have good motorcycle racers. We have racers that crash alot but still bring in great results. We have talented riders. (those that ride with a plan and ride fast) we have racers that can build a bike and ride the bike ..to a point. We have racers that can get on the same bike and one can ride it better than the other. We have two in my lifetime of the past 20 years that built their bikes and got championships and in my mind I clearly feel they had fast bikes but were NOT the best or most talented rider. It was simply timing. There was no competition only because they were on the fastest bike not actually the better rider. One is retired and one should be retired. Have a nice day".

La traduzione suona presso a poco così: "Ecco la mia opinione personale. Abbiamo piloti di moto veloci. Abbiamo piloti di moto buone. Abbiamo piloti che fanno tanti piccoli incidenti ma portano risultati. Abbiamo piloti di talento. (quelli che guidano con la testa e vanno veloce) abbiamo piloti in grado di mettere a posto una moto e guidarla. Abbiamo piloti che possono guidare la medesima moto ma uno può farlo  meglio dell'altro. Ce ne sono stati due due nella mia vita degli ultimi 20 anni che hanno messo a punto le proprie moto e vinto campionati e nella mia mente sento chiaramente che avevano moto veloci ma non sono stati il pilota migliore o quello più talentato. Era semplicemente il loro tempo. Non c'era competizione solo perché in realtà erano sulla moto più veloce, non perché fossero i piloti migliori a guidarla. Uno è andato in pensione e l'altro dovrebbe andarci. Buona giornata".

Con chi ce l'ha Mary Spies, chi sono i due piloti che negli ultimi 20 anni hanno vinto tanto senza essere i migliori e solo perché disponevano della moto migliore?

Sul primo si possono fare molte ipotesi. Scartando gli anni 80 un certo Mick Doohan ha vinto dal 1994 al '98 ben cinque titoli iridati? Può essere un indiziato, anche perché si è ritirato. Ma il secondo, quello che invece dovrebbe ritirarsi chi è?

Noi una idea, dell'idea della signora Spies ce la siamo fatta, ma non la scriviamo: non vorremmo essere accusati di fare del gossip.

Certo però è strano che a lamentarsi del gossip siano proprio quelli che lo alimentano. Ma tenere la bocca chiusa come fa il figlio Ben, no?

Detto questo Ben è stato molto sfortunato a Laguna ed è anche incolpevolmente caduto per una rottura meccanica ammessa dalla squadra, ma se non si è sfogato lui...

Articoli che potrebbero interessarti