Sepang: Stoner prima della pioggia

I tempi alle 14. Per Rossi test di elettronica, prove finite per Abraham

Share


Non cambia il nome del pilota in cima alla lista dei tempi quando a Sepang sono da poco scoccate le 14 e la pioggia è iniziata a cadere sul circuito di Sepang. Casey Stoner continua a guidare i 15 piloti nel primo dei tre giorni di test su una pista non in ottime condizioni, come dimostrano gli alti riscontri cronometrici. L’australiano della Honda è più lento di 2 secondi rispetto al suo miglior giro fatto segnare qui meno di un mese fa e distacchi simili lamentano anche tutti gli altri piloti.

Concentrato sul programma dei test Valentino Rossi, che sta provando sulla GP12 l’elettronica testata da Franco Battaini a Jerez la scorsa settimana, oltre a diversi serbatoi per migliorare la posizione in sella. Il Dottore è  al momento ottavo in classifica, scavalcato dal compagno di squadra Nicky Hayden e da Cal Crutchlow con la Yamaha del team Tech3. Ancora 11° Andrea Dovizioso, che ha leggermente migliorato il proprio tempo.

Il nuovo telaio portato dalla Suter per risolvere i problemi di chattering riscontrati nei test precedenti sembra stare dando buoni risultati, con Colin Edwards che per il momento riesce a contenere il distacco da Stoner sotto i 4 secondi, mentre chiudono la lista dei tempi le CRT del tam BQR.

Brutte notizie infine per Abraham, il pilota ceco soffre di dolori alla spalla in seguito alla caduta in cui è incappato a Jerez e non è in grado di guidare la sua Ducati. Karel oggi non proverà e potrebbe decidere di anticipare il rientro a casa già domani per recuperare dall’infortunio.

I tempi alle 14

1. Casey Stoner (Honda)  2’01.761 (giri 8/16)

2. Dani Pedrosa (Honda) 2’02.005 (giri 12/29)

3. Jorge Lorenzo (Yamaha) 2’02.436 (giri 14/22)

4. Ben Spies (Yamaha))  2’0.819 (giri 12/23)

5. Alvaro Baustista (Honda)  2’02.959 (giri 15/24)

6. Nicky Hayden (Ducati)  2’03.132 (giri 21/30)

7. Cal Crutchlow (Yamaha)  2’03.213 (giri 16/27)

8. Valentino Rossi (Ducati)  2’03.245  (giri 22/25)

9. Hector Barbera (Ducati) 2’03.612 (giri 11/24)

10. Stefan Bradl (Honda)  2’03.820 (giri 16/24)

11. Andrea Dovizioso (Yamaha)  2’03.830 (giri 12/14)

12. Franco Battaini (Ducati) 2’05.563 (giri 10/11)

13. Colin Edwards (Suter-BMW)  2’05.686 (giri 15/15)

14. Ivan Silva (BQR-Kawasaki)  2’08.479 (giri 18/19)

15. Yonny Hernandez (BQR-Kawasaki) 2’08.767 (8/16)

Articoli che potrebbero interessarti