Bradl: impressionato dalla potenza!

Il campione del mondo della Moto2 ha iniziato l'apprendistato in punta di piedi

Bradl: impressionato dalla potenza!

Share


Prima uscita ufficiale in sella alla RCV del Team LCR per il Campione del Mondo della Moto2 Stefan Bradl che ha segnato l’11° tempo iniziando così il suo processo di adattamento alla nuova Honda.

“Sono abbastanza soddisfatto di questa prima uscita in sella alla moto nuova - ha detto il figlio dell'ex pilota della 250 Helmut, che ha girato in 2’03.668 - Dopo pochi giri ero veramente impressionato dalla potenza di questa moto ma non è stato particolarmente stancante per me visto che nella pausa invernale mi sono allenato molto. Ci siamo concentrati maggiormente sulla mia posizione di guida sistemando la sella, le pedane, il manubrio e così via.. Più tardi dalle 13:00 alle 16:45 abbiamo lavorato intensamente includendo anche un po’ di elettronica, il telaio, e il cambio gomme e con quella dura ho segnato il mio tempo migliore. Posso dire che è stato una giornata produttiva per tutti: adesso devo controllare i dati e stabilire le modifiche per la giornata di domani”.

La seconda Honda satellite in pista, quella di Alvaro Bautista, del team san Carlo Gresini ha visto il più esperto spagnolo riprendere confidenza con la pista.

“E’ stata la prima giornata alla guida della RC213V e sono molto contento perché già dal primo giro mi sono sentito bene in sella alla 1000. Chiaramente dopo quasi tre mesi di assenza dalle piste non è facile risalire in moto perchè corpo e mente devono risettarsi e ritrovare il ritmo. Abbiamo lavorato con l’obiettivo di adattare questa nuova moto al mio stile di guida ed ho cercato di trovare la giusta confidenza senza pormi come traguardo del primo giorno il tempo sul giro. Sono soddisfatto perché con la squadra mi sto trovando molto bene e tutti si impegnano moltissimo. Nei due prossimi gironi lavoreremo sulla ciclistica e l’elettronica e sono decisamente fiducioso perché senza forzare non sono lontano dai tempi dei primi”.

Articoli che potrebbero interessarti