Tu sei qui

Iannone vende "chattering" su eBay

Andrea: "Nessun aiuto da Boscoscuro, stagione comunque positiva"

Moto - News: Iannone vende

Non si può dire che Andrea Iannone non ci abbia provato. Ad Aragon, l'abruzzese ha messo in scena un duello da cineteca con Marc Marquez, contro il quale ha lottato carena contro carena negli ultimi giri salvo poi essere costretto a cedere sul finale e chiudere con un quarto posto dolceamaro. "Non mi arrendo", aveva dichiarato 'Crazy Joe' dopo la gara, riferendosi anche ai problemi di chattering e aderenza che hanno più volte afflitto la sua SpeedUp e aggiungendo con il tipico spirito guascone su Twitter: "Sto provando a vedere se su eBay vendono 'grip' e sopratutto se riesco a vendere un pò di 'chattering'…Chissà".

Dalle parole ai fatti, a volte, il passo è breve. Questa mattina è comparso sul noto sito di e-commerce un annuncio che recita: "vendo chattering (causa mancato podio) o permuto con buon grip".

"Non ho ricevuto offerte – ha scherzato il pilota di Vasto al rientro in Italia – In realtà non so chi abbia messo l'annuncio, forse qualche spiritoso oppure è stato qualcuno della squadra a farmi uno scherzo".

Ironia a parte, Iannone ha ancora quattro gare per risolvere i problemi e chiudere la stagione in bellezza prima del salto di categoria, in sella alla Ducati del team Pramac.

"Spero che Boscoscuro abbia novità, ma non credo. È un anno che non ne arrivano. Ringrazio solo la Ohlins per l'aiuto che ci da. Alla fine è stato un anno migliore dello scorso, e anche se volevo altri risultati sono felice. Sono stato più costante, anche se su alcune piste soffriamo molto".

Ogni esperienza è comunque buona in vista dell'impatto con la classe regina, solitamente duro.

"Ce la metto sempre tutta fino alla fine ma, come ieri, di più non posso fare. Rispetto a Marquez soffrivamo anche a livello di motore, vanificando tutti i sorpassi in staccata. È tutto l'anno che va così, anche se va detto che lui è anche più leggero. La squadra fa sempre il massimo ma non è facile. Non vedo l'ora di arrivare a Valencia e di iniziare a lavorare per il futuro".

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy