Tu sei qui

SBK: Le condizioni di Melandri

Anche due costole incrinate per il ravennate che sarà al via a Magny Cours

Moto - News: SBK: Le condizioni di Melandri

Share


Appena rientrato in Italia, Marco Melandri si è sottoposto ad una serie di ulteriori esami medici dopo quelli subiti all'ospedale di Portimao dopo l'incidente di gara 1.

I controlli hanno confermato che Marco non ha lesioni interne ma hanno messo in evidenza che il ravennate ha la decima e dodicesima costola del lato destro incrinate.

Ora Melandri dovrà stare a riposo nei prossimi giorni prima di andare a Magny Cours dove potrà correre stando al parere del dottor Vincenzo Tota, medico della BMW.

"Dopo la caduta di domenica mi sento meglio giorno dopo giorno, anche se la mia schiena e il lato destro del torace sono ancora dolorante. - ha detto Marco - Quando ho visto il mio incidente in TV, ma non vorrei sembrare poco lucido. Non voglio che la gente pensi che ho sprecato le gare per niente. In realtà era semplicemente impossibile per me fare qualcosa di diverso, in quanto non ho visto Max (Biaggi). Spero davvero di essere in forma per le ultime gare a Magny-Cours. Ho semplicemente voglia di saltare sulla mia S 1000 RR, divertirmi un po' e finire le gare nel miglior modo possibile e nella migliore posizione".

Sulle condizioni di Marco, il dottor Vicnenzo Tota aggiunge: "Le due costole non sono legate allo sterno, quindi non sono coinvolte tanto nella respirazione. Anche in caso di rottura, non è così doloroso. Un'altra cosa positiva è che non sono fuori posto. Non è una frattura totale, ma più una piccola fessura. Marco deve ora riposare ed evitare lo stress in quella zona. Per il weekend di gara gli verrà applicata una fasciatura per ridurre l'ampiezza del movimento del torace. Perciò non sarà doloroso e sarà facile da gestire".

Articoli che potrebbero interessarti