Tu sei qui

Poco stress per i freni a Silverstone

Il circuito garantisce un buon raffreddamemento agli impianti frenanti

Moto - News: Poco stress per i freni a Silverstone

Share


Il tracciato di Silverstone è considerato uno tra i più veloci del calendario MotoGP e tra i meno impegnativi per i freni. Il circuito, che si sviluppa su una lunghezza complessiva di 5.900 metri, è caratterizzato da lunghi rettilinei e da frenate poco impegnative, che consentono un buon raffreddamento agli impianti frenanti. I piloti della classe regina passano solo il 17% del tempo di un giro stringendo la leva del freno.

Nelle due staccate più impegnative (indicate col numero 4 e 7 nel grafico a fianco) i piloti imprimono un carico alla leva vicino ai 6 Kg, e nella prima delle sue in poco più di 310 metri passano da 286 a 96 km orari, più violenta la seconda dove per decelerare da 335 a 149 km orari bastano loro meno di 250 metri.

Articoli che potrebbero interessarti