Tu sei qui

SBK: De Rosa e Pro Ride si separano

Il pilota italiano è in cerca di una sella in Superstock o Supersport

Moto - News: SBK: De Rosa e Pro Ride si separano

Share


Dopo le difficoltà nei test e i risultati del gran premio d'esordio a Phillip Island (ritirato in gara 1 e ultimo in gara 2), Raffaele De Rosa ha deciso di sciogliere il contratto che lo legava alla Honda del team Pro Ride e cercare un'altra sistemazione.

"Il mio obiettivo era fare dei buoni risultati, e dopo l'Australia abbiamo deciso di interrompere rapporto di comune accordo – ha detto il 24enne napoletano – Sono in cerca di un'altra sella, anche se purtroppo la griglia Superbike è piena. A questo punto, la cosa migliore sarebbe rimettermi in gioco in un campionato minore come la Superstock 1000 o la Supersport, ma con un team competitivo che mi consenta di fare buoni risultati".

De Rosa non sembra comunque intenzionato a tornare nel motomondiale, dove aveva raccolto come miglior risultato un 6º posto assoluto nel 2009. "Voglio rimanere nel campionato di derivate di serie – ha dichiarato – Sarebbe comunque difficile trovare una soluzione in Moto2, e poi mi è piaciuto molto l'ambiente, sia per quanto riguarda le squadre che il metodo lavorativo. Mi sembra sia dia più spazio alla passione rispetto all'immagine".

Il pilota non ha comunque fretta. "La cosa fondamentale per me è trovare una buona squadra per fare dei bei risultati. Meglio pensarci bene che prendere una decisione sbagliata".

Nelle prossime settimane sapremo di più sul destino del giovane italiano.

Articoli che potrebbero interessarti