Tu sei qui

WSS: A Valencia Sofuoglu è veloce

Il turco - rientrato dalla Moto2 - sempre più a suo agio con la Kawasaki

Moto - News: WSS: A Valencia Sofuoglu è veloce

Share


Dalla due giorni di prove svolta a Valencia, il team Kawasaki Delta Fin Lorenzini è tornato con un certo ottimismo. Infatti il due volte campione del mondo della Supersport Kenan Sofuoglu e il suo compagno di squadra Sheridan Morais hanno girato molto veloce, nonostante la pista fredda. Il tempo comunicato dalla squadra - 1'37" realizzato da Sofuoglu, tre decimi meglio di Morais - è un crono decisamente positivo.

Il turco ha lavorato molto sulla ricerca del migliore set up del telaio, rimanendo positivamente impressionato dalle prestazioni del motore e dall'elettronica della Nunja ZX-6R.

"Abbiamo fatto un sacco di test sulla moto, - ha detto Sofuoglu al termine delle prove - perché questa è solo la seconda volta che ho guidato la Kawasaki  che è molto diversa da quelle che ho usato sinora. Passo dopo passo stiamo andando sempre meglio. La moto ha veramente una buona potenza e l'elettronica ci dà anche un vantaggio. Ho trovato un nuovo ammortizzatore posteriore che mi sta aiutando ad utilizzare ancora di più la potenza del motore, in un modo che mi ha reso veramente felice. Sono appena tornato da Moto2, che è più leggera e molto diversa. Sembra che i nostri tempi sul giro siano stati veloci considerando il tempo freddo a Valencia. Credo che abbiamo avuto un buon inizio dl 2012".

Come detto, i tempi per ambedue i piloti sono stati costantemente intorno all'1'37", crono ipotizzabile per Kenan ma vera piacevole sorpresa per Sheridan Morais alle sue prime esperienze con la Supersport: "E 'andata molto bene, anche se ero un po' malato per un virus intestinale. Ho lavorato in una direzione con la forcella, per la maggior parte dei giorni, nell'ultimo ho cambiato, migliorando di quasi un secondo. Con l'elettronica abbiamo ottenuto dei buoni risultati, ed è solo sulla sospensione che stiamo lavorando di più".

Ora la squadra si trasferirà in Australia per prepararsi alla prima gara della stagione che si disputerà il 26 giugno sul circuito di Phillip Island.

Articoli che potrebbero interessarti