Tu sei qui

Baldolini approda in Supersport

Un altro italiano sbarca nel mondiale Supersport che ora vede 33 piloti al via

Moto - News: Baldolini approda in Supersport

Share


Alex Baldolini sbarca in Supersport. A distanza di pochi giorni dalla comunicazione ufficiale della lista dei partenti nel campionato da 600cc, un altro tassello si va ad aggiungere alla già fornita griglia.

Il pilota di Cesena è stato per anni un interprete della 250cc e, successivamente, della Moto2. Dopo una stagione non del tutto fortunata in seno al Team Forward (collaborazione conclusa anticipatamente), il rider italiano ha deciso di tentare l'avventura tra le derivate di serie, affrontando la stagione 2012 con il Power Team by Suriano, affiancando Vittorio Iannuzzo in sella ad una Triumph Daytona 675.

"Sono molto contento di poter schierare un pilota del valore e dell' esperienza di Alex, che secondo me ha ancora ampi margini di crescita." ha dichiarato il direttore tecnico Antonio Suriano "Sono convinto che dopo un primo adattamento alla categoria non potrà che essere uno dei protagonisti assoluti. Noi, dal canto nostro, cercheremo di mettergli a disposizione il massimo per poter arrivare quanto prima a competere per le prime posizioni, in un campionato che si annuncia particolarmente battagliato e difficile, visto l'elevato numero di piloti di qualità al via".

Tanta è la voglia di rimettersi in gioco per Alex Baldolini, conscio di una nuova occasione per la sua carriera: "Il mio obiettivo è quello di poter dare una svolta alla mia carriera. So di poter ambire a risultati importanti e conto di poterlo dimostrate quest'anno in sella ad una Supersport. Certo, dovrò cercare di abituarmi in fretta alla categoria, dove rispetto alla Moto 2 c'è possibilità di utilizzare elettronica e motori più performanti, ma dove i telai sono assolutamente di serie. Sono convinto che sarà una stagione in crescendo, voglio arrivare a conquistare risultati importanti. Per questo ringrazio la squadra per la fiducia accordatami".

Nel motomondiale, il miglior risultato del pilota di Cesena è un secondo posto conquistato durante il Gp di Portogallo nel 2010 quando, in condizioni atmosferiche particolari, con la pista bagnata che, giro dopo giro, andava sempre più asciugandosi, lottò strenuamente per la vittoria con un - allora - acerbo Stefan Bradl.

Articoli che potrebbero interessarti