Tu sei qui

Taylor Mackenzie in BSS con Yamaha

Sulle orme del padre Niall, che corse con Spencer, gareggerà con una Yamaha

Moto - News: Taylor Mackenzie in BSS con Yamaha

Share


Dopo una stagione incolore in 125 con l’Aprilia del team Phonica Racing (compagno dell’italiano Simone Grotzkyj), il 18enne Taylor Mackenzie lascia il motomondiale a favore della Supersport britannica. Figlio di Niall Mackenzie, che fu compagno di Freddie Spencer in Honda, Taylor ha ottenuto come miglior risultato un quinto posto sul bagnato a Jerez, ma non ha trovato continuità ed ha terminato il campionato in 24esima posizione.

Il giovane scozzese ha quindi optato per il passaggio alle quattro tempi di media cilindrata con la Yamaha R6 del team Mar-Train. "Fisicamente, ero al limite con la ottavo di litro – ha dichiarato – Ero davvero sacrificato. A volte avevo le ginocchia indolenzite. Ho cercato di restare il più leggero possible, ma dopo aver provato una R6 in Spagna alla fine dell'anno mi sono reso conto di quanto fosse più facile da guidare per me".

'T-Mack' proverà quindi a seguire le orme del padre Niall, tre volte campione nella British Superbike con Yamaha dopo il ritiro dal motomondiale, che lo accompagnerà per l'intera stagione in veste di consulente. "Sono contento che Taylor corra con una Yamaha – ha detto – È adatta al suo stile di guida e continua quella che sta diventando una tradizione di famiglia".

Una scommessa, nella speranza di tornare presto tra i ranghi del motomondiale, magari con le 600 della Moto2.

Articoli che potrebbero interessarti