Ultimo test dell'anno per Biaggi

Il Campione del Mondo scende in pista a Portimao prima della sosta invernale

Share


Il nuovo regolamento che proibisce lo svolgimento di test da parte delle squadre ufficiali - ma i test team potranno continuare a farlo - ha costretto alcune formazioni impegnati nel Campionato Mondiale Superbike a stringere i tempi.

La BMW ha girato nella scorsa settimana a Jerez de la Frontera e da oggi scende in pista per tre giorni sul circuito portoghese di Portimao. La squadra tedesca, che ha profondamente modificato la sua moto sia nella ciclistica, sia nell'elettronica, sia nel motore farà girare Leon Haslam e Marco Melandri, mentre potrebbe esserci anche il neo collaudatore Troy Corser.

Melandri sulla BMWIn pista ci sarà anche la squadra ufficiale dell'Aprilia composta da Max Biaggi ed Eugene Laverty. I due conosceranno, forse, la composizione della loro squadra di tecnici, alla luce dei cambiamenti in atto nella squadra veneta. Infatti, i tecnici che seguivano Camier nel 2011, sono stati lasciati liberi dopo Magny Cours e, quindi, saranno altri quelli che assisteranno Eugene Laverty.

Per Max si preannunciano - salvo sorprese - novità che riguardano l'uscita dalla squadra di Giovanni Sandi, suo capotecnico storico, e di Francesco Guidotti.

In Portogallo potrebbe esserci anche Chaz Davies con l'Aprilia - del team ParkinGO - che il campione del mondo Supersport 2011 guiderà nella prossima stagione.

A proposito di squadre satellite, in pista a Portimao ci sarà anche il team BMW Italia con Michel Fabrizio e Ayrton Badovini.

Curiosità per la presenza annunciata del team Crescent Suzuki che farà debuttare Leon Camier, mentre non dovrebbe esserci John Hopkins che potrebbe essere sostituito da un altro pilota britannico.

Dopo l'infruttuosa trasferta a Motorland Aragon, la squadra ufficiale Kawasaki e quelle satellite come il team Pedercini, dovrebbero, invece, trasferirsi a Valencia per gli ultimi tre giorni di test della stagione 2011.

Da giovedì i motori della Superbike taceranno e prima di allora speriamo di avere qualche indicazioni in più su quella che sarà la stagione 2012.

Articoli che potrebbero interessarti