Ecco l'Aprilia-CRT con le Bridgestone!

Ha provato con Alex Hofmann a Valencia. E' la moto più attesa fra le "CRT"

Ecco l'Aprilia-CRT con le Bridgestone!

Share


Ecco Alex Hofmann in azione sull'Aprilia in versione CRT con gomme Bridgestone. Si sa molto poco, per il momento, su quella che  tutti definiscono la "regina" delle moto utilizzabili dai "Claiming Rule Team". Non si conosce il tipo di motore usato - normale o con cascata di ingranaggi - ed il tipo di telaio, che non potrà essere quello di serie (si fa per dire) adoperato nella Superbike. Anche la carenatura sarà diversa, come si può vedere da queste immagini.

Testimoni oculari ci hanno riferito che all'inizio il collaudatore tedesco non si è trovato molto a proprio agio con le coperture giapponesi ed ha girato più velocemente e con maggiore costanza con le Pirelli. Un fatto tutto sommato normale, visto che la moto iridata con Max Biaggi nel 2010 è stata sviluppata con esse.

Detto ciò la curiosità è tanta, anche perché la RSV-4, che ha avuto un grande successo in SBK, ha invece sofferto di problemi di dentizione nella produzione di serie e non è praticamente usata in Superstock. La presenza in MotoGP potrebbe, dunque, rivitalizzarne le vendite.

Al momento dovrebbero utilizzare una Aprilia RSV-4 Jorge Martinez (2 moto), Andrea Iannone (1 moto), Paul Bird (1 moto) e Giampiero Sacchi (1). Di alcuni di questi già si conoscono i nomi dei piloti. Aspar infatti dovrebbe far correre Aleix Espargaro, Sacchi, Danilo Petrucci, il team SpeedMaster, Anthony West.

Alex Hofmann“I nomi sono questi, ma i contratti definitivi ancora non ci sono – ha confermato l’ingegner Gigi Dall’Igna, che ha aggiunto anche altri particolari – non sappiamo ancora se stiamo parlando dei motori con cascata di ingranaggi o quelli che corrono attualmente in Superbike, perché la differenza è minima. I telai, invece, ovviamente saranno diversi. Non sarà utilizzato un telaio SBK".

In attesa di maggiori informazioni, e soprattutto di un "coming out" delle squadre, ecco le prime foto.

Articoli che potrebbero interessarti