125: Cortese, ancora 1°, non fa favori

Terol è ancora secondo, inseguito dal francese Zarco, terzo

Share


Nel turno di questa mattina aveva gabbato Nico Terol, in corsa per il mondiale. E nel pomeriggio, nella seconda sessione di prove libere, ha ribadito il concetto: il tedesco Sandro Cortese è cortese di cognome, ma in pista non fa favori.

Il tedesco ha concluso il turno con un ottimo 1'38"530, registrato al suo 16° e ultimo giro, non senza aver lasciato assaporare allo spagnolo (2° a -178) il gustoso sapore della leadership.

Terzo posto per il francese Zarco, distaccato dalla vetta di 574 millesimi.

Buona la prestazione di Adrian Martin, 4° a -711 millesimi.

La classifica italiana parte da un 18° posto di Tatasciore seguito da Morciano, 19°. Poi Tonucci, 22° e Colandrea 31°.

Scvìivolato Maverick Vinales a 34 minuti dalla fine, che vanifica tutto il turno di prove.

Brutta scivolata anche di Danny Webb, quando mancava mezz'ora alla fine dle turno.

125

Share

Articoli che potrebbero interessarti