"Hopper" detta legge. Biaggi 15°

Hopkins il più veloce nelle qualifiche davanti a Checa. Max in difficoltà

Share


Aveva un conto in sospeso con il Mondiale Superbike al quale aveva partecipato nel 2009 in sella alla Honda del team Stiggy ma che non gli aveva le soddisfazioni che aspettava. Con il miglior tempo nelle qualifiche davanti a gente del calibro di Carlos Checa e Sylvain Guintoli, John Hopkins ha cominciato a prendersi qualche rivincita.

"Hopper" ha preceduto di 50/1000 Carlos Checa con la prima delle tre Ducati in classifica. Dietro a quella dello spagnolo troviamo, infatti, quelle di Sylvain Guintoli e di Max Berger. E per fortuna che le bicilindriche bolognesi erano sfavorite su questa pista! Tutto merito delle gomme come dice Max Biaggi? forse no...

A proposito di Biaggi, il romano ha agguantato il penultimo posto utile per entrare in Superpole inserendosi tra le due BMW di Toseland e Badovini. Max anche nel 2010 non fu tra i primissimi, pur concludendo al quinto e sesto posto.

SBK_qualifiche SilverstoneMarco Melandri ha recuperato rispetto a ieri ed lo troviamo in quinta posizione davanti a Leon Camier e Michel Fabrizio. Si rivede Leon Haslam, ottavo, seguito da Haga e Laverty.

Bella prova di Mark Aitchison con la Kawasaki privata del team Pedercini, dodicesimo alle spalle di Tom Sykes.

Fuori dalla Superpole - che partirà oggi pomeriggio alle 15 locali (le 16 in Italia) - Troy Corser, i due sostituti di Rea e Xaus sulle Castrol Honda, Alex Lowes e Fabrizio Lai, le altre due Kawasaki di Joan Lascorz e Roberto Rolfo, oltre al compagno di squadra di Hopkins, l'inglese John Kirkham (Suzuki).

Articoli che potrebbero interessarti