Nuove Bridgestone in arrivo

La casa giapponese, pressata dalle critiche, porterà nuovi pneumatici più soffici

Share


La Bridgestone, dopo le critiche ai suoi pneumatici che stentano ad entrare in temperatura, ha deciso di venire incontro alle esigenze dei piloti. Nei prossimi Gran Premi dunque, l'attuale gomma morbida diventerà di fatto la più dura a disposizione e sarà introdotta una nuova copertura di mescola più tenera.

La tempistica però non permetterà alla casa giapponese di essere pronta già per il Sachsenring, né sembra che le nuove coperture saranno portate a Laguna Seca.

E' una prima mossa, questa, verso una maggiore sicurezza, ma anche il segno che attualmente il monogomma, gestito come è stato gestito, non funziona.

Attualmente poi, ironia della sorte, a farne maggiormente le spese è la casa che per prima ha portato la Bridgestone al titolo mondiale, nel 2007.

C'è da aspettarsi, per la prossima stagione, gomme maggiormente Ducati “friendly” di quelle attuali.

Articoli che potrebbero interessarti