Al Mugello la Ducati vede...Rossi

Scaricate la nostra Guida al GP d'Italia, 28 pagine di curiosità sul Mugello DOWNLOAD

Share


Il conto alla rovescia è già iniziato: domenica prossima si correrà il Gran Premio d'Italia al Mugello. Per gli italiani, ma soprattutto per Valentino Rossi e la Ducati questa è LA GARA. Dal tracciato toscano può ripartire la sfida mondiale di Valentino, perché sia lui che la Rossa correranno sulla pista di casa, quella che conoscono meglio di chiunque altro.

Il Mugello, in effetti, è uno dei circuiti più amati dai piloti di tutto il mondo per la sua collocazione geografica e perché le sue curve sono disegnate dalla natura.

Velocissimo con il suo rettilineo da oltre un chilometro, il Mugello accoglie ogni variato di curve, dai tornanti veloci come il Correntaio ai curvoni doppi in salita, come le due dell'Arrabbiata, in più vanta una serie di esse tutte diverse fra di loro e persino la curva che immette sul traguardo, è particolare. E' un "clotoide", cioè una curva a raggio decrescente.

Per farvelo scoprire meglio ve lo abbiamo fatto raccontare da un pilota, De Angelis, e del Mugello abbiamo cercato le particolarità...come per esempio i tanti tecnici toscani che vivono e lavorano nel paddock del motomondiale.

In 28 pagine se ne possono raccontare di cose, ma non vogliamo togliervi il piacere della scoperta.

Vi basterà cliccare su QUESTO LINK o cliccare sul banner a fianco della testata di GPone.com per entrare nel mondo di GPone.com, il sito Internet che si diverte quanto voi a scrivere e parlare del motomondiale. La nostra passione. da sempre.

Il file in PDF è di 13,8 megabyte ed è assolutamente esente da virus, quindi potete scaricarlo in assoluta tranquillità. Vi ci vorrà qualche minuto, ma ne vale la pena. Buona lettura.

Articoli che potrebbero interessarti